rotate-mobile
Eventi San Lazzaro / Via Alessandro Rossi, 198

Il Bocciodromo apre al teatro, al via "Narrazioni ribelli" con Patricia Zanco

Giovedì il primo appuntamento con il teatro all'ex Bocciodromo ai Ferrovieri: ci saranno le interviste video ai detenuti-attori del carcere di Volterra, con la compagnia "La Fortezza" di Armando Punzo

L'ex Bocciodromo apre al teatro, con quattro appuntamenti di qui a Natale curati dall'attrice Patricia Zanco. Si chiama "Appunti per narrazioni ribelli" il percorso ideato per mescolare, negli spazi del centro associazionistico ai Ferrovieri, le tematiche sociali dell'attualità con il "mettersi in gioco" tipico dell'approccio teatrale. "Un modo per andare oltre il solito dibattito frontale" spiega Patricia Zanco "mi interessa coinvolgere chi frequenta questo luogo, per avvicinare al teatro chi è al di fuori del circuito professionistico".

Giovedì 27 ottobre si affronta il tema del carcere e del teatro in carcere:  saranno proiettate video interviste degli attori detenuti nel carcere di massima sicurezza di Volterra, che recitano nella compagnia "La Fortezza" fondata oltre 20 anni fa dal regista Armando Punzo. Venedì, il giorno successivo, "La Fortezza" metterà in scena al Teatro Olimpico "Hamlice", spettacolo che fonde Amleto e Alice nel paese delle meraviglie. Ma la sera prima dalle 20.30 si parlerà al Bocciodromo di come il teatro può "aprire" un'istituzione totale come il carcere funzionando anche come strumento di liberazione e crescita per i detenuti.

Gli "Appunti" proseguiranno il 18 novembre con lo spettacolo recitato dalla stessa Zanco "A perdifiato. Ritratto in piedi di Tina Merlin", monologo sulla vita della grande giornalista e partigiana, che con coraggio svelò gli affari politici ed economici dietro il disastro della diga del Vajont.

Il 9 dicembre un altro appuntamento sempre al Bocciodromo con "Ho imparato vivendo", spettacolo sul tema dell'HIV portato a Vicenza da Musa Fragile Theatre, cui seguirà un dialogo con esperti del mondo medico e dell'associazionismo Gltb. Ultimo appuntamento è per un laboratorio teatrale condotto da Patricia Zanco dal 13 al 15 dicembre, aperto a tutti, nelle sale del Bocciodromo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bocciodromo apre al teatro, al via "Narrazioni ribelli" con Patricia Zanco

VicenzaToday è in caricamento