Eventi

Pasqua solidale organizzata dal Nuovo Sindacato Carabinieri del Veneto: consegnate oltre 350 uova pasquali

Tra le varie strutture, è stata interessata la sede della Nostra Famiglia di Vicenza

Si è tenuto il 27 marzo l’evento solidale promosso dal Nuovo Sindacato Carabinieri, Segreteria del Veneto e dalla Dottoressa Paola Mason, direttrice del CENTROLIFE di Oderzo (TV), nel quale sono state consegnate oltre 350 uova di Pasqua presso le sedi dell’associazione “La Nostra Famiglia” di Conegliano (TV), San Donà di Piave (VE), Vicenza, presso i reparti di Pediatria e Onco-ematologia pediatrica dell’Ospedale Maggiore di Borgo Trento di Verona e presso la Pediatria dell’Ospedale Sacro Cuore di Negrar.

L’evento di Conegliano, svoltosi in concomitanza con la Santa Messa celebrata da Mons. Corrado Pizziolo, Vescovo della Diocesi di Vittorio Veneto, è stato un momento di grande gioia e partecipazione per bimbi e genitori, dove hanno presenziato il Segretario Provinciale di Treviso del Nuovo Sindacato Carabinieri Andrea Modolo e il Segretario Nazionale Irene Carpanese. Le dichiarazioni della Dottoressa Paola Mason, che ha patrocinato l’evento con il CENTROLIFE di Oderzo (TV) sono state eclatanti dell’intero evento: “Donare a tutti questi ragazzi un sorriso mi riempie il cuore! È stata un’emozione unica! In questo giorno così speciale per me, non potevo ricevere regalo più bello!! Un grande plauso va agli organizzatori dell’evento, i membri del Nuovo Sindacato Carabinieri del Veneto, con i quali ho avuto il piacere di collaborare per patrocinare questa meravigliosa iniziativa. Un grazie anche all’associazione “La Nostra Famiglia” e alle strutture ospedaliere scaligere che ci hanno permesso di realizzare questa iniziativa”.

Anche Irene Carpanese, Segretario Nazionale del Nuovo Sindacato Carabinieri, ha espresso parole di compiacimento nei confronti dell’iniziativa portata avanti dalla Segreteria Regionale del Veneto “oggi per me essere qui e rappresentare la Segreteria Nazionale del Nuovo Sindacato Carabinieri è stato davvero emozionante. Desidero, quindi, ringraziare le parti che hanno promosso l’iniziativa, la dottoressa Paola Mason, conoscente da diversi anni e sempre sensibile a queste iniziative, la Segreteria NSC del Veneto che è riuscita ad organizzare quest’evento a livello regionale, permettendo ad NSC di presenziare in contemporanea nelle città di Verona, Vicenza, Venezia oltre che qui a Conegliano. Ringrazio infine anche Andrea Modolo Segretario Provinciale di Treviso che mi ha reso partecipe quest’oggi a questa bellissima iniziativa. NSC ha ulteriormente dimostrato di essere costantemente impegnato nelle tematiche sociali, nelle quali siamo coinvolti con numerosi eventi finalizzati alla cultura della legalità e all’aiuto verso il prossimo e a chi è meno fortunato di noi”.

Gli onori di casa sono stati fatti dalla Dottoressa Manuela Nascimben, Direttore del Polo coneglianese, e dalla Dottoressa Roberta Gianduzzo, Coordinatore dell’Area Educativa, che hanno voluto sottolineare l’importanza del servizio rivolto alle persone più fragili, specialmente bambini e ringraziare di cuore sia il Nuovo Sindacato Carabinieri che il Centrolife di Oderzo per la generosità.

“L’Associazione “La Nostra Famiglia” opera da più di 70 anni in Italia con professionalità per migliorare la qualità di vita dei bambini con difficoltà, ogni giorno vengono svolte attività di cura, riabilitazione, ricerca e formazione. In Veneto è presente con 8 sedi, si prende cura di 7.318 bambini, ragazzi, giovani adulti con disabilità congenite o acquisite, mentre sono 1.684 i piccoli e i giovani ricoverati presso i reparti ospedalieri per malattie neurologiche, neuromotorie, malattie rare ed epilessia, per disturbi cognitivi o neuropsicologici, per disturbi emozionali o psicosi infantili, oppure perché hanno perso funzioni e competenze in seguito a traumi cerebrali o a patologie del sistema nervoso centrale.”

Contestualmente sono state consegnate circa 140 uova di Pasqua anche presso le sedi dell’associazione “La Nostra Famiglia” di San Donà di Piave a (VE), dai Segretari Provinciali del Nuovo Sindacato Carabinieri Massimiliano Riccio e Massimo Salciccioli e presso la sede di Vicenza dal Segretario Provinciale di Padova Gianluca Sciuto accompagnato da Danilo Balzana e Jhonny Consilvio, che per l’occasione hanno voluto coadiuvare la consegna.

Anche nella provincia scaligera, sono state consegnate numerose uova di Pasqua presso gli ospedali veronesi dove i segretari Regionali Niccolò Foroni e Antonio Grande sono stati ricevuti dal Prof. Giorgio Piacentini, Primario del Reparto di Pediatria dell’Ospedale di Borgo Trento. Successivamente l’iniziativa ha coinvolto l’Ospedale Sacro Cuore di Negrar di Valpolicella dove, grazie alla massima disponibilità della dottoressa Giulia Munini, Caposala del Reparto di Pediatria, sono state consegnate ai degenti numerose uova.

Infine, nel corso della settimana, l’iniziativa verrà replicata presso il reparto pediatrico dell’ospedale di Villafranca di Verona dal Segretario Regionale NSC Veneto Antonio Grande, in accordo con il primario, Dott. Alessandro Bodini.

“Un profondo ringraziamento – ha dichiarato il Segretario Regionale Niccolò Foroni - va alla dottoressa Paola Mason e al CENTROLIFE di Oderzo che grazie al suo contributo ha permesso oggi di regalare un piccolo sorriso a chi è meno fortunato. Ringrazio chi mi ha coadiuvato nell’organizzazione dell’evento, i responsabili delle associazioni coinvolte, “La Nostra Famiglia”, l’Azienda Ospedaliera di Verona, il Prof. Piacentini primario del Reparto di Pediatria di Verona, il Dott. Bodini, primario del Reparto di Pediatria di Villafranca di Verona e la D.ssa Munini, caposala del reparto pediatrico dell’Ospedale Sacro Cuore di Negrar, che hanno permesso questa bellissima iniziativa. Un ringraziamento anche alla Socado srl di Villafranca di Verona che in tempi record ha realizzato le uova. Rappresentare la Segreteria del Veneto è motivo di grande onore e orgoglio; fare del bene è la missione di ogni Carabiniere come lo è anche per il Nuovo Sindacato Carabinieri, da sempre attento alle problematiche dei Carabinieri in servizio e impegnato nel sociale con numerosi progetti. Oggi ne siamo la testimonianza!” 

Bellissima giornata di solidarietà, che ha visto impegnato il Nuovo Sindacato Carabinieri che ci dà appuntamento al prossimo evento che si terrà il giorno 16 aprile 2024 presso la sede della provincia di Treviso, dove si svolgerà un convegno sulla dal titolo “Upload e Download – i pericoli della rete e dei social network” e vedrà coinvolti quali discenti alcune classi delle scuole secondarie della provincia trevigiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua solidale organizzata dal Nuovo Sindacato Carabinieri del Veneto: consegnate oltre 350 uova pasquali
VicenzaToday è in caricamento