“Oscillazioni” di Vitaliano Trevisan al Teatro comunale di Vicenza

Martedì sera 30 giugno 2020 alle 20.45 dopo oltre 4 mesi di chiusura forzata a causa dell’emergenza sanitaria per il coronavirus, il Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza riaprirà finalmente le porte ai suoi spettatori per un massimo di 100 per ottemperare alle norme di prevenzione Covid.

L’appuntamento è per la restituzione pubblica della residenza artistica di teatro, costruita sul testo “Oscillazioni” dello scrittore Vitaliano Trevisan, dell’attore vicentino Matteo Cremon in collaborazione con Valentina Brusaferro (regista), Stefano Piermatteo (progetto scenografico) e Andrea Santini (artista audiovisivo, ricercatore del suono e musicista). 

Protagonista del testo di Trevisan e della pièce è un uomo di circa quarant’anni che si rifiuta di “caninizzarsi”, e che dà voce ai suoi pensieri sospesi come su una corda da funambolo: la vita si snoda attraverso un’oscillazione di significati.

Lo spettacolo avrà inizio alle ore 20.45, per le prenotazioni: bit.ly/3eMHZjn.È una data da segnare nella storia del Teatro Comunale Città di Vicenza, quella del 30 giugno 2020 alle 20.45: 

L’ingresso è gratuito, ma è indispensabile la prenotazione su Google Form https://bit.ly/3eMHZjn; restano ancora pochi posti dei 100 disponibili.

LE DISPOSIZIONI PER GLI SPETTATORI 

 - il teatro sarà aperto dalle ore 20:00. All'arrivo sarà necessario dare il nome con cui si è effettuata la prenotazione al personale del Teatro. Una volta entrati nella struttura, gli spettatori dovranno accomodarsi nel proprio posto in Sala, evitando assembramenti nel foyer o nella Sala stessa;

- prima di accedere alla struttura, sarà rilevata la temperatura corporea senza acquisizione dei dati, impedendo l’accesso in caso di temperatura superiore 37,5 °C;

- per una maggior protezione di tutti raccomandiamo di indossare la mascherina per tutta la permanenza all'interno del Teatro il cui utilizzo comunque rimane obbligatorio per legge fino al raggiungimento del posto e ogni qualvolta ci si allontani dallo stesso. Per i bambini di età inferiore ai 6 anni non ne sarà necessario l'utilizzo;

- i posti a sedere in sala saranno assegnati dal personale del teatro per garantire il distanziamento minimo previsto, tra uno spettatore e l'altro, sia frontalmente che lateralmente;

- sarà previsto il distanziamento in sala anche per coniugi, conviventi e persone dello stesso nucleo familiare;

- l'elenco delle presenze sarà conservato in teatro per almeno 14 gg dopo il termine dell'evento. Le comunichiamo che, in caso di necessità, potrà essere contattato delle Autorità Sanitarie per contribuire al rintracciamento e l'individuazione di potenziali infetti nel caso di nuovi focolai.

- sarà possibile posteggiare le auto nell'ampio parcheggio antistante il Teatro. Il parcheggio sarà gratuito a partire dalle ore 19 e vi si accede da Via Battaglione Framarin. Pochi scalini collegano l'area di sosta all'entrata del Ridotto;

- il bar del Ridotto non sarà attivo.

MISURE DI SICUREZZA PER ACCESSO AL TEATRO COMUNALE CITTÀ DI VICENZA

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • On line: Laura Morante al Teatro Comunale di Thiene

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 febbraio 2021
    • on line

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • A Tavola con il Ranpussolo di Villaga: rassegna enogastronomica

    • dal 28 febbraio 2021 al 8 febbraio 2020
  • A pranzo con Blasco al Mamaloca

    • 28 febbraio 2021
    • Mamaloca
  • Bio mercato contadino dei Custodi della Terra

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 24 luglio 2021
    • Ca' Dell'Agata - Grumolo Pedemonte
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento