I bachi da seta in Villa Saraceno ad Agugliaro

Progettata da Andrea Palladio attorno al 1550, Villa Saraceno è inserita nella lista dei siti Patrimonio Mondiale dell’Unesco con le ville palladiane del Veneto.

La villa dal 1989 è una proprietà The Landmark Trust, fondazione no profit inglese che si occupa del recupero e della conservazione di edifici storici, messi a disposizione del pubblico come case per vacanze una volta riportati all’originario splendore. E’ l’unica dimora palladiana interamente a disposizione di chi l’affitta.

Villa Saraceno fu accuratamente restaurata e portata a nuova vita da The Landmark Trust all'inizio degli anni '90 grazie alla volontà e all'impegno dei suoi fondatori Sir John e Lady Smith, i quali sognavano di avere una villa del Palladio tra le altre proprietà salvate dal decadimento e dal degrado.

Ad oggi sono circa 200 le proprietà restituite al pubblico come “case per vacanze”. In questo modo i proventi ricavati vengono investiti nelle continue manutenzioni e gli edifici possono continuare a vivere.

In Italia sono cinque le dimore gestite da The Landmark Trust oltre a Villa Saraceno – Casa Guidi a Firenze, residenza fiorentina dei poeti inglesi Elizabeth e Robert Browning che qui abitarono felicemente dal 1847 al 1861 – Piazza di Spagna a Roma sulla scalinata di Trinità dei Monti, dove visse e morì il celebre poeta inglese John Keats – L’ex convento di Sant’Antonio a Tivoli (Roma) costruito sulle rovine di una villa romana, pare di Orazio – Le foresterie del FAI di Casa de Mar a San Fruttuoso (Genova), casa di pescatori nel complesso dell’abbazia medievale, e Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia (Padova) con le due mansarde situate sopra il piano nobile della villa rinascimentale pre-palladiana.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Ritratto di donna. Il sogno degli anni Venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi in Basilica Palladiana

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Basilica Palladiana
  • Arte Preziosa: le Sculture Gioiello di Salvador Dalì

    • dal 1 gennaio al 20 aprile 2020
    • Museo del Gioiello

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Ritratto di donna. Il sogno degli anni Venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi in Basilica Palladiana

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Basilica Palladiana
  • Tour guidato del centro storico di Vicenza

    • dal 19 ottobre 2019 al 6 giugno 2020
    • Piazza Matteotti
  • “Terrestri 2019-20” la scena contemporanea al Teatro Astra

    • dal 15 novembre 2019 al 3 aprile 2020
    • Teatro Astra
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento