Mi Linda Dama al CSC di San Vito di Leguzzano

Namritha Nori: voce
Giulio Gavardi: chitarra, saz turco, oud arabo, mandolino, sax soprano
Niccolò Giuliani: cajon, darbouka, tamburi a cornice, wave drum, cymbals, effetti

special guest: Silvia Cagnazzo - danza etnocontemporanea

Presentano il disco “Matesha”.

Progetto che esplora le antiche melodie e leggende sefardite, attraverso arrangiamenti moderni, intrecciandole con le sonorità e le ritmiche arabo\flamenche che si perdono nella notte dei tempi
fra le onde del Mediterraneo. Cantate nella loro lingua tradizionale, il judezmo, simile a un catalano antico e con l’utilizzo di strumenti tradizionali medio-orientali come il saz, l'oud, la darbuka ed il cajon.

Tradizione
Durante il medioevo nella penisola iberica gli ebrei sefarditi convissero con cristiani e arabi musulmani. Nei loro canti, tramandati oralmente di generazione in generazione, confluirono
così culture diverse, in cui le storie ebraiche si fusero con le melodie ispaniche e con i ritmi arabi/andalusi, creando così un tessuto musicale ricchissimo.
I testi raccontano storie senza tempo; spesso emerge l'amore nei suoi culmini di passionalità e dolore, altre volte i toni si fanno più delicati e fa capolino la quotidianità di un villaggio tra feste, pettegolezzi tra vicini, scappatelle amorose.
Namritha Nori canta queste storie nella loro lingua tradizionale, il judezmo, simile a un catalano antico, senza dimenticare di introdurre l'ascoltatore nei loro significati e atmosfere.
La ricchezza musicale del repertorio è valorizzata dalla ecletticità dei musicisti: Giulio Gavardi affianca alla chitarra due strumenti della tradizione medio-orientale come il saz turco e l'oud arabo. Niccolò Giuliani dona linfa ritmica ai pezzi con la darbuka, il cajon e i tamburi a cornice tipici della tradizione araba.
Mi Linda Dama è una formazione che esplora la tradizione musicale sefardita; canti antichi dalla forte carica emotiva ri-proposti con arrangiamenti freschi e originali, volti ad enfatizzare la fusione di tutte le culture mediterranee confluite in questa tradizione, in un connubio di suoni antichi e moderni grazie all'utilizzo di un'ampia varietà di strumenti di epoche ed aree diverse.

https://www.facebook.com/milindadama
www.milindadama.com
https://www.giuliogavardi.com/

- Live video: https://www.youtube.com/watch?v=PJeUPcESf0A
- Album Matesha on bandcamp: https://milindadama.bandcamp.com/releases

- - -

Dopo il live, DJ Set by Al Tajara collective !

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Suoni tra le malghe” rassegna musicale ambientata nelle Prealpi Venete dell’Alto Vicentino

    • Gratis
    • dal 30 giugno al 1 settembre 2019
    • Malghe delle Prealpi Vicentine
  • Vicenza in Festival 2019 In Piazza dei Signori: Fiorella Mannoia e Max Gazzè. 

    • dal 5 al 8 settembre 2019
    • Piazza dei Signori

I più visti

  • “Suoni tra le malghe” rassegna musicale ambientata nelle Prealpi Venete dell’Alto Vicentino

    • Gratis
    • dal 30 giugno al 1 settembre 2019
    • Malghe delle Prealpi Vicentine
  • 'Estate a Vicenza": musica, teatro, itinerari, spettacoli

    • dal 27 giugno al 29 settembre 2019
    • Location Varie
  • 15° Festa del gnocco a Selva di Trissino - 10 sughi da provare

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 8 settembre 2019
    • Selva
  • Illustri Festival 2019: Vicenza capitale dell'illustrazione

    • dal 18 maggio al 23 agosto 2019
    • Basilica Palladiana - Gallerie d'Italia di Palazzo Leoni Montanari
Torna su
VicenzaToday è in caricamento