laboratorio del segno

Percorso di rinforzo del segno grafico

Un ricco e affascinante percorso per migliorare l’approccio del bambino con il segno grafico e la scrittura. Nel corso del laboratorio saranno proposte graduali, mirate e stimolanti esperienze dove ogni bambino potrà sperimentare con gioia il proprio innato bisogno di esprimersi, lasciando traccia di sé.

Attraverso proposte mirate, incontro dopo incontro, i bambini rinforzeranno le loro abilità di base, cominciando a vivere il loro rapporto con la scrittura con naturalezza e piacere.

Partendo dal punto, per poi percorrere le linee, i diversi tracciati, le forme, gli spazi, il ritmo, il colore e tutto ravvivato e arricchito con l'incontro e la conoscenza dei diversi artisti del secolo scorso, da cui si prenderà spunto.


In che modo?
Divertendosi, Sperimentando Conoscendo e Realizzando opere in grado di migliorare progressivamente la loro motivazione e autostima.

Il percorso è rivolto sia ai bambini dell’ultimo anno della scuola d’infanzia, come potenziamento e preparazione all’ingresso alla scuola primaria, sia ai bambini della scuola primaria, come rinforzo e riabilitazione di una scrittura difficoltosa e disordinata.

Il venerdì: dalle 17.00 alle 18,30

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • Un tetto di ombrelli tricolore in corso Fogazzaro e tanti eventi ogni fine settimana in Centro a Vicenza

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 24 dicembre 2020
    • Centro storico
  • Fondazione Bisazza mostra: Fashion Photography 20 anni della fotografia di moda

    • Gratis
    • dal 19 settembre al 23 dicembre 2020
    • Fondazione Bisazza
  • Visite guidate a Vicenza: 11 itinerari da luglio a dicembre

    • dal 12 luglio al 20 dicembre 2020
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento