“I Sabati Musicali”: concerto di pianoforte on line

  • Dove
    on line
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 13/02/2021 al 13/02/2021
    ore 17
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

Si prepara un nuovo concerto pianistico on line per “I Sabati Musicali”, la tradizionale rassegna riservata agli allievi dei corsi strumentali e vocali del Conservatorio “Arrigo Pedrollo” di Vicenza in collaborazione con la Biblioteca Civica Bertoliana. L’appuntamento di sabato 13 febbraio alle ore 17.00, fruibile tramite la pagina www.facebook.com/conservatorio.divicenza.9, vedrà dunque protagonista lo strumento a 88 tasti in un programma interamente dedicato al periodo romantico.

Apre il concerto Elia Cavedon con l’esecuzione della Sonata in do minore D. 958 di Franz Schubert (1797-1828), la prima di tre sonate per pianoforte solo scritte dal compositore viennese appena due mesi prima della morte. Del piccolo gruppo la D. 958 è quella che presenta un carattere fortemente drammatico, sottolineato anche dalla scelta di una tonalità utilizzata a tal fine sia da Mozart che da Beethoven. Nella sonata infatti vi sono sicuramente suggestioni di entrambi i compositori e del classicismo viennese, tuttavia il pianismo e lo stile schubertiano più maturi, fra melodismo, ricchezza armonica e invenzione ritmica, attuano una sintesi di grande spessore con la tradizione, portando un vento di novità nel genere.

A seguire Elena Pegoraro eseguirà tre brani di Fryderyk Chopin (1810-1849), i cui linguaggi e soluzioni tecniche e compositive hanno fatto dello strumento un emblema del Romanticismo, tra intimismo e virtuosismo. Uno dei generi che accompagnerà tutta la carriera e la vita di Chopin è quello della polacca, una danza nazionale di origine popolare alla quale, nella cultura musicale europea, egli ha legato indissolubilmente il proprio nome, producendo numerose composizioni in questa forma: il pianista polacco debuttò come compositore nel 1817 proprio con una “polonaise”. Delle 17 composte verrà proposta la Polacca in sol diesis minore. Anche i valzer di Chopin si lasciano ammirare per raffinatezza e ricercatezza della scrittura, tanto che fu uno dei generi ai quali aggiunse maggiori innovazioni. Importante sapere che egli li pensò come brani puramente musicali e non perché venissero ballati. Le idee tematiche dei valzer maggiori venivano condensate nelle code che così divenivano uno dei momenti più efficaci. Dei 19 valzer chopiniani Elena Pegoraro eseguirà il Valzer in mi bemolle maggiore e quello giovanile in mi minore che di fatto congloba due valzer insieme.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • A pranzo con Blasco al Mamaloca

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Mamaloca

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • A Tavola con il Ranpussolo di Villaga: rassegna enogastronomica

    • dal 28 febbraio 2021 al 8 febbraio 2020
  • A pranzo con Blasco al Mamaloca

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Mamaloca
  • Bio mercato contadino dei Custodi della Terra

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 24 luglio 2021
    • Ca' Dell'Agata - Grumolo Pedemonte
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento