Giornata contro la violenza sulle donne: eventi dal 23 novembre all'1 dicembre

  • Dove
    Location Varie
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 23/11/2018 al 01/12/2018
    Orari vari
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Numerose iniziative sono in programma nei prossimi giorni a ricordo del 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

Proseguono, infatti le proposte che fanno parte del ricco calendario di iniziative a cura dell'ufficio Pari opportunità del Comune di Vicenza in collaborazione con la Consulta comunale per le Politiche di Genere, Teatro della Cenere e numerose associazioni femminili del territorio.

Venerdì 23 novembre

Alle 14.30, la sala della Fondazione Studi Universitari di Vicenza, in viale Margherita, 83, ospiterà il convegno, promosso dalla Consigliera di Parità Grazia Chisin, “Contrasto alle molestie e alla violenza sul lavoro per l’affermazione della dignità nelle aziende del vicentino”. Sarà presentato un bilancio del progetto 2017/2018 della Consigliera di Parità di Vicenza. Saranno presenti CGIL, CISL, UIL, Confindustria, Confcommercio, Confartigianato, Apindustria, CNA. Dopo i saluti istituzionali del presidente della Provincia di Vicenza, del direttore DTL Vicenza e della direttrice INAIL di Vicenza, interverranno: Lucia Basso (ass. Ri.Genera.Azione), Antonietta Spiller (ass. Donne per le Donne Schio), CGIL - CISL - UIL, le associazioni datoriali e le /i partecipanti al progetto con una testimonianza, Sandra Miotto (Consigliera di Parità del Veneto), Mirta Corrà (avvocato dell’ufficio della Consigliera di Parità). Ingresso: libero. Info: consigliere.parita@provincia.vicenza.it.

Alle 18, nella sala Stucchi di Palazzo Trissino, in corso Palladio 98, sarà presentato il libro “Schegge. Per favore non chiamateli uomini!” di Rossella Menegato. L'opera racconta fatti realmente accaduti dal 1845 al 2018 (la maggior parte nel vicentino) cercando di dar voce a tutti i protagonisti e alle varie forme di violenza, non solo di genere. Liberamente ispirato a fatti di cronaca e testimonianze. Modera Elisa Santucci (giornalista). L'evento è a cura dell’associazione culturale l’IdeAzione. Ingresso: libero. Info: Rossella Menegato 349 2606082. 

Alle 21, al Teatro Astra, in contra’ Barche 55, si terrà il concerto scenico “Le ribelli dell'opera”, viaggio teatrale tra le protagoniste della lirica contro la violenza. Testi, interpretazione e regia teatrale di Edoardo Billato. Soprani: Anna Maria Di Filippo e Paola Burato, pianista: Stefano Bettineschi, violino: Lucia Amneris Rossi. Musiche di Verdi, Puccini, Mozart, Donizetti e Catalani. Presenta: Maurizia Piva Silovich. L'evento è a cura dell’associazione culturale artistica “Arsamanda” in collaborazione con l’associazione “Chori Canticum”. Ingresso: 10 euro, ridotto 5 euro (per ragazzi dai 12 ai 20 anni), gratuito per under 12. Info e prenotazioni: 349 8336356.

Sabato 24 novembre

Alle 15.30 si terrà la “marcia silenziosa”. La violenza sulle donne non ha tempo né confini. Le vittime non parlano solo la nostra lingua, ma tutte le lingue del mondo. Le ricordiamo senza altre parole. Ritrovo alle 15 all’Esedra di Campo Marzo. Arrivo in piazza dei Signori alle 16.30 circa. Percorso: Esedra di Campo Marzo, viale Roma, porta Castello, corso Palladio, contra' Santa Barbara, piazza dei Signori. Si chiede di portare un fiore o un foulard rosso. Alla conclusione della marcia ci sarà una performance musicale dell’Orchestra Giovanile Vicentina con il sostegno di Soroptimist International di Vicenza. L'iniziativa è a cura della Consulta per le Politiche di Genere del Comune di Vicenza in collaborazione con l'associazione Donne Medico della Provincia di Vicenza e il CeAv - Centro Antiviolenza comunale di Vicenza. Partecipazione libera. Info: pariopp@comune.vicenza.it.

Alle 17 al Centro Documentazione e Studi Presenza Donna, in contra’ San Francesco Vecchio 20, ci sarà la presentazione del libro “Non solo reato, anche peccato. Religioni e violenza sulle donne”. Interverranno: Paola Cavallari (autrice) e Donatella Mottin (teologa). A seguire momento conviviale. L'evento è a cura dell’associazione Presenza Donna. Ingresso libero. Info: info@presdonna.it.

Alle 20.30 al Teatro Astra, in contra’ Barche 55, andrà in scena Mi alegria mi persona”spettacolo di flamenco accompagnato da letture e canzoni legate alla violenza e alla rinascita. È la storia della rinascita di una donna in un dialogo tra poesia e flamenco… da "El Romance de la pena negra" di Federico Garcia Lorca. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza a favore dell'associazione Donna chiama Donna che gestisce il CeAv - Centro Comunale Antiviolenza di Vicenza. L'evento è a cura dell’associazione Donna chiama Donna. Ingresso: 15 euro, under 26: 10 euro. Info: donnachiamadonna@gmail.com.

Domenica 25 novembre

Dalle 10 alle 12 sarà possibile partecipare a “Women in run: Vicenza di corsa contro la violenza”, evento sportivo, ludico-motorio. Partenza e arrivo in piazza San Lorenzo. Percorso di 10 chilometri di corsa e 5 chilometri di camminata/corsa per le vie del centro per sostenere concretamente il CeAv - Centro comunale Antiviolenza di Vicenza. Ci sarà una suddivisione in gruppi, guidati da WIRangels e WIR in base all’andatura. Il dress code richiesto è una maglietta fucsia per le donne e rossa per gli uomini. L’evento si terrà anche in caso di pioggia. La partecipazione è a offerta libera per raccolta fondi a favore del CeAv. L'iniziativa è a cura della comunità di runner Women In Run di Vicenza con il supporto di Coldiretti Vicenza. Info: womeninrunvicenza@gmail.com, Facebook: Women In Run Vicenza.

Alle 10 al centro Ikaro, in via Legione Gallieno 35, sarà possibile partecipare a una prova gratuita di difesa personale rivolta a tutte le donne “Donna Sicura §Difendiamola”. Saranno presenti la Consigliera di Parità Grazia Chisin e il Maestro “secondo DAN” Stefano Mucignato. Partecipazione libera. Info: consigliereparita@provincia.vicenza.it.

Martedì 27 novembre

Alle 20.45, ai Chiostri di Santa Corona, in contra’ Santa Corona 6, si terrà una serata informativa sulla violenza assistita “...E i bambini stanno a guardare”. Relatrice: Ida Grimaldi. Reading: Franca Grimaldi. Moderatore: Everardo Dal Maso. L'evento è a cura di L'IdeAzione, Donne Medico Provincia di Vicenza, Aulss 8 Berica. Ingresso: libero. Info: Rossella Menegato 349 2606082, Marzia Garofletti 335 6117912.

Sabato 1 dicembre

Alle 21, al Kitchen Teatro Indipendente, in via dell’Edilizia 72, Profili 2018 – Radicate Modernità presenta “Madri”. Due storie parallele che, attraverso il tema della maternità, raccontano dello spaesamento, dell’essere in balia degli altri quando si lascia la propria terra, quando si è costretti a scappare, abbandonare tutto per salvare la propria vita e quella dei propri figli. Testo di Raffaella Calgaro. Adattamento, drammaturgia e regia: Franca Pretto. Aiuto regia e disegno luci: Gianni Gastaldon. Scenofonia: Gianni Gastaldon e Franca Pretto. Con Eleonora Fontana e Sara Favero. Ingresso: tesserati 2018/2019: 12 euro; non tesserati: 12 euro + 3 euro tessera 2018-2019. È consigliata la prenotazione via email info@spaziokitchen.it o sms al 335 5625286. Info: info@spaziokitchen.it.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Un tetto di ombrelli tricolore in corso Fogazzaro e tanti eventi ogni fine settimana in Centro a Vicenza

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 24 dicembre 2020
    • Centro storico

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • Un tetto di ombrelli tricolore in corso Fogazzaro e tanti eventi ogni fine settimana in Centro a Vicenza

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 24 dicembre 2020
    • Centro storico
  • Villa la Rotonda: visita guidata

    • dal 13 al 29 novembre 2020
    • Villa La Rotonda
  • Festival del Mistero: solo on line

    • dal 24 ottobre al 28 novembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento