Festival musica antica: Cantar Madonna, canti dedicati alle nobildonne del XIV sec.

  • Dove
    Palazzo Chiericati
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 20/09/2020 al 20/09/2020
    ore 18
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Nel vasto repertorio arsnovistico fiorentino si ritrovano numerose composizioni commissionate per donne della ricca borghesia. I nomi di quest’ultime sono nascosti all’interno dei versi secondo la tecnica del senhal. A Palazzo Chierica a Vicenza domenica 20 settembre 2020 alle ore 18 sono in programma alcune ballate per celebrare donne effettivamente esistite quali Monna Marsilia, di Manetto Davanzati o Monna Contessa de Bardi, composte da Francesco Landini. A “raccontarci” queste “dame” Stefano Albarello, un menestrello dei nostri giorni che ha fatto di questo repertorio la sua missione collaborando con noti personaggi del cinema, del giornalismo e del teatro come Carlos Saura, Mario Monicelli, Moni Ovadia, Corrado Augias, David Riondino ed altri ancora.

Stefano Albarello: canto, liuto e organetto medievale
Musiche di F. Landini, Gherardello da Firenze, Jacopo da Bologna et altri

DOMENICA DALLE ORE 18:00 ALLE 19:00
Cantar Madonna
Palazzo Chiericati
Evento organizzato da Spazio & Musica
BIGLIETTI
Interi 8,00 – Ridotti 5,00

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • Corso Yoga - Benessere Mente&Corpo

    • dal 17 dicembre 2020 al 20 maggio 2021
    • Centro "QUI e ORA"
  • Psicoterapia aperta - progetto nazionale per consulenze a prezzi accessibili

    • dal 7 dicembre 2020 al 7 dicembre 2021
    • A Vicenza Psicoterapia-aperta
  • Nuovi linguaggi dell'artigiano digitale: cinema e videogiochi ridisegnano il lavoro

    • Gratis
    • dal 8 al 22 aprile 2021
    • on line
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento