Fellini 100 al Cinema Odeon: “8½”

  • Dove
    Cinema Odeon
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/02/2020 al 24/02/2020
    alle 18 e alle 20.30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

È con “8½” l’appuntamento in cartellone lunedì 24 febbraio per la retrospettiva che il Cinema Odeon, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, sta proponendo in queste settimane nell’ambito di Fellini 100, rassegna curata da OdeonL@b nel centenario della nascita di Federico Fellini.

Due le proiezioni in programma nella storica sala vicentina, alle 18 e alle 20.30 (interi 6,50 euro e ridotti 5,50).
Uscito nel 1963 e con Marcello Mastroianni nel ruolo del protagonista, il film nasce da un soggetto dello stesso Fellini e di Ennio Flaiano.
Chiaramente autobiografica, la pellicola racconta la crisi artistica e personale di un regista sulla quarantina, Guido Anselmi, che, per trovare la concentrazione necessaria ad elaborare il suo nuovo film, si ritira in una stazione termale. Nel suo stesso albergo, però, alloggiano anche le maestranze della produzione, e come se non bastasse lo raggiungono anche l’amante e la moglie. La pressione cresce, tanto da portarlo alla decisione di abbandonare per sempre la regia; ma proprio allora la sua crisi avrà una soluzione imprevista. 

 
Il cast, accanto a Mastroianni, vede tra gli altri Claudia Cardinale, Anouk Aimée, Sandra Milo e Rossella Falk. 
Nel 1964 il film vinse l’Oscar come miglior film straniero e per i migliori costumi (Piero Gherardi); vinse anche sette Nastri d’Argento: regista del miglior film, produttore (Angelo Rizzoli), attrice non protagonista (Sandra Milo), soggetto, sceneggiatura, direttore della fotografia (Gianni Di Venanzo) e colonna sonora per un film drammatico (Nino Rota). 


Per la retrospettiva sono già stati proposti Lo sceicco bianco, I vitelloni e La dolce vita; l’ultimo appuntamento è fissato per lunedì 9 marzo con Amarcord del 1973. Nel frattempo prosegue la mostra Fellini, 1954, Vicenza, aperta nel foyer e nella sala dell’Odeon fino al 31 marzo, con fotografie e documenti della visita a Vicenza del regista e della moglie Giulietta Masina nel 1954, per la prima cittadina de La strada. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Working Title Film Festival: on line il festival del cinema del lavoro

    • dal 1 al 15 ottobre 2020
    • On line: stream.workingtitlefilmfestival.it

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • Suoni tra le Malghe 2020: tutti i concerti in programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 18 ottobre 2020
    • Malghe dell'Altopiano di Asiago
  • Un tetto di ombrelli tricolore in corso Fogazzaro e tanti eventi ogni fine settimana in Centro a Vicenza

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 24 dicembre 2020
    • Centro storico
  • Festa dell'arna e del germano reale a Camisano

    • Gratis
    • dal 25 al 28 settembre 2020
    • Contrà Pieve
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VicenzaToday è in caricamento