rotate-mobile
Eventi

Cosa fare nel lungo weekend fino a Pasquetta a Vicenza e provincia

Ad aprile fioriscono abbondanti le iniziative, ce n'è per tutti i gusti questo fine settimana

Davvero numerose anche in questo lungo weekend di Pasqua le iniziative nel territorio vicentino. Di seguito vediamo quali sono quelle da non perdere dal 8 al 10  aprile 2023. Molti gli eventi, impossibile segnalarli tutti, abbiamo selezionato quelli di maggior rilievo, qui invece troverete il programma completo.

Manifestazioni

Bell'Italia: tre giorni di sapori da tutte le regioni a Bassano. Mostra mercato di prodotti tipici in piazza.

Pasqua e Pasquetta apertura dimore storiche del Vicentino. Oltre ai classici pic-nic ci sono anche proposte alternative. Tra queste l'opportunità di visitare tre le ville vicentine.

Festa di Primavera a Tonezza: mercatino, laboratori, sculture in legno.

Testival del Volo Libero sul Monte Grappa: per due giorni parapendii da tutto il mondo. Le fasi di decollo e atterraggio sono le più spettacolari, vedere librarsi tra le nuvole centinaia di vele è davvero emozionante.

Pasqua a Noventa Vicentina: la secolare gara della rottura delle uova sode. Due diverse categorie di gioco: giovani (fino ai 15 anni) e adulti (dai 16 anni).

Le più belle fioriture di Tulipani da visitare a Vicenza e in Veneto

Pasquetta

Pasquetta in Brenta a Tezze con ampio stand gastronomico, non è pasquetta senza barbecue in Brenta.

Pasquetta: Luppoli ai Castelli di Giulietta e Romeo, occasione per gustare molte birre locali in una bella location.

Pasquetta: Pic-nic in vigna, ci sarà da mangiare, bere e musica a volontà.

Pasquetta in Birrificio Ofelia: live music, barbecue, giochi, birre.

Pasquetta al Rovere: grigliata, burger & drink, festa tutto il giorno in mezzo agli ulivi e al parco.

Pasquetta a Villa Zileri. All'aria aperta alla scoperta del ricco patrimonio botanico e culturale custodito nel parco.

Mercatini dell'artigianato pasquali a Enego. Le bancarelle saranno allestite in piazza San Marco, un'occasione perfetta per scoprire le produzioni locali.

Pasquetta a Gallio: torna il tradizionale “Tiro dei Ovi”. Ci sarà il tiro di precizione con le uova sode colorate e la famosa gallina Guendalina.

Pasquetta a Villa Cita con ricco stand gastronomico. Tanta musica e frittelle, panini, uova sode, taglieri, patatine, fiumi di birra e spritz, dalle 12 alle 14 gargati col ragù.

Escursioni

Pasquetta: una via leggendaria, la Calà del Sasso

Escursione: sulle colline di Marostica a passo d'asino

Tramonto in collina: escursione sulle colline di Marostica con apericena solidale

In città

Mercato dell'Antiquariato a Pasqua e Pasquetta

Apre la terrazza della Basilica Palladiana per tutte le festività pasquali

Scopri Vicenza, un capolavoro di città, visita guidata

Swing Herbs, una domenica pomeriggio da ballare in Piazza delle Erbe

Luna Park a Campo Marzo per le festività pasquali

"Lo scrigno della pietà", il Museo d’arte sacra di Monte Berico: apertura gratuita ogni sabato.

'Gioielli e amuleti, la bellezza nell'antico Egitto' al Museo del Gioiello di Vicenza.

Le celebrazioni del Vescovo Giuliano da giovedì a Pasqua

Mostre

I creatori dell’Egitto eterno. Scribi, artigiani e operai al servizio del faraone, in Basilica Palladiana: la mostra riunisce più di centottanta oggetti, di cui circa 160 provenienti dal Museo Egizio e 20 dal Louvre di Parigi: capolavori della statuaria, sarcofagi decorati, rotoli di papiro, bassorilievi, stele dipinte, anfore e amuleti. Chiusa il 25 dicembre.

Pigafetta alle Gallerie d’Italia: ‘Non si farà mai più tal viaggio’, in mostra Palazzo Leoni Montanari a Vicenza il manoscritto di Pigafetta sulla prima navigazione attorno al mondo.

I Bassano: storia di una famiglia di pittori, una mostra e un racconto di Melania Mazzucco. La loro epopea ebbe inizio con la discesa, correva l’anno 1464, a Bassano del Grappa di Jacopo di Berto, conciatore di Gallio, nell’Altopiano di Asiago. Giunto sulle rive del Brenta, Jacopo trovò dimora in Contra’ del Ponte da cui deriverà il cognome futuro della celebre famiglia di pittori.

Mostra "Acqua, Terra, Fuoco. Architettura industriale nel Veneto del Rinascimento" al museo Palladio: grazie a prestiti italiani e internazionali, sono esposti dipinti di Tiziano, Francesco Bassano e Bellotto, disegni rinascimentali, preziosi modelli antichi di meccanismi brevettati, libri rari, oggetti d’uso prodotti dalle imprese venete rinascimentali, come il rarissimo corsetto maschile in cuoio e seta di fine Cinquecento, noto come ‘cuoietto’, e ugualmente oggetti d’arte come preziose croci liturgiche con l’argento delle miniere di Schio e spade forgiate a Belluno. 

Porte del Pasubio 1916-2022, dalla città della guerra al Rifugio Papa. L’esposizione ricostruisce e racconta centocinque anni di storia di Porte del Pasubio: la città della guerra; il rifugio; la scoperta della montagna e la nascita dell’alpinismo; il turismo che diventa di massa

Le carte di Mario Rigoni Stern in mostra al Museo Le Carceri di Asiago.

Pubblicare un evento su Vicenza Today è facilissimo, basta cliccare qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare nel lungo weekend fino a Pasquetta a Vicenza e provincia

VicenzaToday è in caricamento