rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Eventi

Cosa fare a Vicenza e provincia questo weekend

Sono tanti e per tutti i gusti gli eventi in programma dal 24 al 26 febbraio

Davvero numerose anche in questo weekend di fine febbraio le iniziative nel territorio vicentino. Di seguito vediamo quali sono quelle da non perdere dal 24 al 26 febbraio 2023. Molti gli eventi, impossibile segnalarli tutti, abbiamo selezionato quelli di maggior rilievo, qui invece troverete il programma completo.

Manifestazioni

Sovizzo: sabato processo al Carnevale, domenica sfilata carri mascherati

Carnevale di Zugliano: la sfilata più colorata della Pedemontana Vicentina

Carnevale a Torri di Quartesolo

Carnevale ad Altavilla: street food, spettacoli, carri mascherati

Schella Marz ad Asiago: il tradizionale 'bati marso' per dire addio all'inverno

Spettacoli

Eugenio Finardi in concerto a Thiene

“Notre Dame - Il Mistero della Cattedrale”, il musical a Bassano

La band canadese The Musical Box a Bassano: sul palco lo straordinario mondo dei Genesis

Vo on the Folks: dalla Mongolia Enkhjargal Trio in concerto

"L'Arte della Fuga" di Spellbound Contemporary Ballet, in prima assoluta al Tcvi

'Sic transit gloria mundi, la papessa' al Teatro Politeama di Marostica

'Infanzia Biancorossa' quando si tifava Lane e si votava DC

Il monologo di Molly Bloom dall’Ulisse di Joyce con Stefania Carlesso

Parole di Faber, grande tributo a Fabrizio De André al teatro San Marco

Gran Galà della Magia a Ponte di Barbarano

Nei locali

Mamaskin Tribute Maneskin al The Big Vicenza

Virgin, Madonna tribute all'Enfant Prodige

Alla Vera Birreria tributo ai Red Hot Chili Peppers

The Rolling Stone show alla birreria Mood

Bob Balera in concerto al Lucky Tap di Vicenza

O Lendario Chucrobillyman dal Brasile in concerto al Drunken Duck di Piazza delle Erbe

Escursioni 

Verena: ciaspolata, cena in rifugio e ritorno in motoslitta

Ciaspolata, aperitivo al tramonto e cena in “Locanda Ruspante”

Ciaspolata lungo il “Termine di Stato”

Ciaspolata al tramonto a Forte Campolongo e cena in rifugio

Giro nelle colline vicentine a nord di Creazzo e gustare il broccolo fiolaro e il raperonzolo

Escursione in riva al fiume Brenta e sui colli di Bassano

In città

Abilmente: in Fiera a Vicenza il salone delle idee creative

Il giro del mondo in 80 giorni, spettacolo per bambini al Teatro Astra di Vicenza

Visita guidata alla mostra "I creatori dell'Egitto Eterno"

"Lo scrigno della pietà", il Museo d’arte sacra di Monte Berico: apertura gratuita ogni sabato

'Gioielli e amuleti, la bellezza nell'antico Egitto' al Museo del Gioiello di Vicenza

Mostre

I creatori dell’Egitto eterno. Scribi, artigiani e operai al servizio del faraone, in Basilica Palladiana: la mostra riunisce più di centottanta oggetti, di cui circa 160 provenienti dal Museo Egizio e 20 dal Louvre di Parigi: capolavori della statuaria, sarcofagi decorati, rotoli di papiro, bassorilievi, stele dipinte, anfore e amuleti. Chiusa il 25 dicembre.

"Io, Canova. Genio europeo", la straordinaria mostra a Bassano. Oltre 140 opere per raccontare non solo il geniale artista, ma anche l'uomo, l'intellettuale, il diplomatico difensore delle arti, capace di tener testa ai potenti del mondo in un'epoca cruciale.

Pigafetta alle Gallerie d’Italia: ‘Non si farà mai più tal viaggio’, in mostra Palazzo Leoni Montanari a Vicenza il manoscritto di Pigafetta sulla prima navigazione attorno al mondo.

I Bassano: storia di una famiglia di pittori, una mostra e un racconto di Melania Mazzucco. La loro epopea ebbe inizio con la discesa, correva l’anno 1464, a Bassano del Grappa di Jacopo di Berto, conciatore di Gallio, nell’Altopiano di Asiago. Giunto sulle rive del Brenta, Jacopo trovò dimora in Contra’ del Ponte da cui deriverà il cognome futuro della celebre famiglia di pittori.

Mostra "Acqua, Terra, Fuoco. Architettura industriale nel Veneto del Rinascimento" al museo Palladio: grazie a prestiti italiani e internazionali, sono esposti dipinti di Tiziano, Francesco Bassano e Bellotto, disegni rinascimentali, preziosi modelli antichi di meccanismi brevettati, libri rari, oggetti d’uso prodotti dalle imprese venete rinascimentali, come il rarissimo corsetto maschile in cuoio e seta di fine Cinquecento, noto come ‘cuoietto’, e ugualmente oggetti d’arte come preziose croci liturgiche con l’argento delle miniere di Schio e spade forgiate a Belluno. 

Porte del Pasubio 1916-2022, dalla città della guerra al Rifugio Papa. L’esposizione ricostruisce e racconta centocinque anni di storia di Porte del Pasubio: la città della guerra; il rifugio; la scoperta della montagna e la nascita dell’alpinismo; il turismo che diventa di massa

Le carte di Mario Rigoni Stern in mostra al Museo Le Carceri di Asiago.

Se volete pubblicare un evento su Vicenza Today è facilissimo, basta cliccare qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Vicenza e provincia questo weekend

VicenzaToday è in caricamento