rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Eventi

Cosa fare a Vicenza e provincia questo weekend

Arriva aprile e fioriscono abbondanti le iniziative sabato e domenica

Davvero numerose anche in questo weekend le iniziative nel territorio vicentino. Di seguito vediamo quali sono quelle da non perdere dal 1 al 2 aprile 2023. Molti gli eventi, impossibile segnalarli tutti, abbiamo selezionato quelli di maggior rilievo, qui invece troverete il programma completo.

Manifestazioni

Di Rara Pianta: eccellenze del verde, mostra mercato di fiori e rose ai Giardini Parolini. Rose, Stelle Alpine, Garofani, Carnivore, Peonie, Lavande, Orchidee, Piante Acquatiche, Succulente, Aromatiche, Azalee, Gerani e molte specie rare.

Fiera mercato dell’olivo a Pove del Grappa. Concorso Olio EVO e nei migliori stand: bonsai, piante vivaistiche, prodotti del territorio, gastronomia, spiedo e bruschette.

Fiera del Verde ad Ancignano, specialità costine allo spiedo. Corte contadina: esposizione attrezzature agricole, trattori d’epoca, antiquariato e di giardinaggio. Giri a cavallo. Esposizione di animali da cortile. Stand gastronomico con a pranzo specialità costine allo spiedo, primi piatti, carni alla brace.

Lonigo Food Truck Festiva lal Parco Ippodromo: la Pinsa Romana di Wonder Food arrivana direttamente dalla Capitale con un'irresistibile sapore pieno di Roma e dei suoi incredibili prodotti, e piatti gourmet con ricette della tradizione

Lonigo in fiaba, due giorni nel fantastico mondo dei bambini, tantissime iniziative gratuite, tra cui la caccia alle uova dei coniglietti.

Feudalia: festa medioevale a Villa Stecchini. Spettacoli a tema, musica, laboratori per bambini e punti di ristoro con ottima birra e cibo.Ci sarà il Brintaal Celtic Folk, tornei di spada, tiro con l’arco e falconieri con rapaci. Ingresso gratuito.

Mercato dell'antiquariato a Marosticaproposte originali, con articoli rigorosamente di antiquariato e oggetti antichi, artigianato artistico, di modernariato e da collezione.

Unico il Mercato del Fatto a Mano sabato in Piazza dei Signori. Si potranno trovare articoli di sartoria creativa e artigianale, accessori particolari, piccole e grandi sculture da indossare o da portare a passeggio, idee colorate per bimbi, oggetti originali e ricercati per la casa, gioielli materici, oggetti realizzati grazie al riciclo creativo ed artistico.

Visite guidate

Altar Knotto: escursione tra natura e leggende

Escursione a Cima Mandriolo, panorami dalle Alpi al mare

Tra i ciliegi in fiore, escursione sulle colline di Marostica con brunch in azienda agricola

Apertura serale dell'Osservatorio astronomico di Asiago

Vicenza e i suoi Segreti, il nuovisimo walking tour

Vicenza e i suoi sotterranei, visita guidata esclusiva

Bassano medievale: passeggiata nel cuore cittadino

In città

Luna Park a Campo Marzo per le festività pasquali

Palazzo Thiene e Museo Naturalistico Archeologico, domenica ingresso gratuito

"Lo scrigno della pietà", il Museo d’arte sacra di Monte Berico: apertura gratuita ogni sabato.

'Gioielli e amuleti, la bellezza nell'antico Egitto' al Museo del Gioiello di Vicenza.

Visite all'area Archeologica di corte dei Bissari ogni sabato mattina

Circo Zoè in Naufragata, avventure funamboliche, uno spettacolo di circo d’autore originale, d’impatto, accattivante e poetico, un mondo atemporale dove naufragare.

Mostre

I creatori dell’Egitto eterno. Scribi, artigiani e operai al servizio del faraone, in Basilica Palladiana: la mostra riunisce più di centottanta oggetti, di cui circa 160 provenienti dal Museo Egizio e 20 dal Louvre di Parigi: capolavori della statuaria, sarcofagi decorati, rotoli di papiro, bassorilievi, stele dipinte, anfore e amuleti. Chiusa il 25 dicembre.

Pigafetta alle Gallerie d’Italia: ‘Non si farà mai più tal viaggio’, in mostra Palazzo Leoni Montanari a Vicenza il manoscritto di Pigafetta sulla prima navigazione attorno al mondo.

I Bassano: storia di una famiglia di pittori, una mostra e un racconto di Melania Mazzucco. La loro epopea ebbe inizio con la discesa, correva l’anno 1464, a Bassano del Grappa di Jacopo di Berto, conciatore di Gallio, nell’Altopiano di Asiago. Giunto sulle rive del Brenta, Jacopo trovò dimora in Contra’ del Ponte da cui deriverà il cognome futuro della celebre famiglia di pittori.

Mostra "Acqua, Terra, Fuoco. Architettura industriale nel Veneto del Rinascimento" al museo Palladio: grazie a prestiti italiani e internazionali, sono esposti dipinti di Tiziano, Francesco Bassano e Bellotto, disegni rinascimentali, preziosi modelli antichi di meccanismi brevettati, libri rari, oggetti d’uso prodotti dalle imprese venete rinascimentali, come il rarissimo corsetto maschile in cuoio e seta di fine Cinquecento, noto come ‘cuoietto’, e ugualmente oggetti d’arte come preziose croci liturgiche con l’argento delle miniere di Schio e spade forgiate a Belluno. 

Porte del Pasubio 1916-2022, dalla città della guerra al Rifugio Papa. L’esposizione ricostruisce e racconta centocinque anni di storia di Porte del Pasubio: la città della guerra; il rifugio; la scoperta della montagna e la nascita dell’alpinismo; il turismo che diventa di massa

Le carte di Mario Rigoni Stern in mostra al Museo Le Carceri di Asiago.

SbittArte: 20 anni di pittura su ceramica in mostra a Bassano.

Pubblicare un evento su Vicenza Today è facilissimo, basta cliccare qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Vicenza e provincia questo weekend

VicenzaToday è in caricamento