Niccolò Fabi in concerto al Teatro Comunale di Vicenza

  • Dove
    Teatro Comunale di Vicenza
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 20/12/2019 al 21/12/2019
    ore 21
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

NICCOLÒ FABI torna in tour.  Dopo una lunga attesa Niccolò Fabi annuncia finalmente il ritorno in concerto.
L’artista si esibirà dal vivo tra fine 2019 e inizio 2020 nei maggiori teatri italiani, facendo tappa anche sul palcoscenico del Teatro Comunale di Vicenza.

Nasce a Roma nel 1968. È laureato in filologia romanza all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", con una tesi sulla codicologia valutata con il massimo dei voti. Giovanissimo ha iniziato a lavorare come assistente al palco, nel tour del 1986 di Alberto Fortis. Frequenta l'ambiente musicale grazie al padre, Claudio Fabi, noto produttore discografico degli anni settanta. È stato batterista nei "Fall out", cover band che proponeva solo pezzi dei Police. Grazie alle esibizioni dal vivo nei vari locali romani, ha modo di conoscere Daniele Silvestri, Max Gazzè, Federico Zampaglione e Riccardo Sinigallia; è grazie a quest'ultimo, che ha portato dei demo a varie case discografiche, che Niccolò ottiene un contratto con la Virgin.

L'11 ottobre 2019 è uscito il suo undicesimo album Tradizione e tradimento, composto da nove brani con atmosfere più sognanti alla Sigur Ros.

«A novembre 2017 sono sceso dal palcoscenico del Palalottomatica di Roma, ho chiuso i vestiti del cantautore nell’armadio e, progressivamente, mi sono allontanato da tutto, da tutti. Mi sono anche separato dalla mia compagna, ed essendo andato a vivere da solo dopo quasi quindici anni, ho avuto modo di riflettere in maniera diversa.
Dopo UNA SOMMA DI PICCOLE COSE era difficile fare qualcosa di nuovo. In questo c’è meno romanticismo. Il sentimento è sempre presente, ma non la tenerezza. Io per primo, probabilmente, ero stanco di quel linguaggio. Essere percepito come “l’interprete e l’accompagnatore dei periodi difficili” è un grande privilegio, ma anche una responsabilità. Capisco che, cantando sempre tematiche intimistiche, è inevitabile diventare il compagno di struggimenti piuttosto che di una gita al mare a Ostia il 16 agosto, dove giustamente si ha voglia di un altro tipo di musica. Tutto ciò si è intensificato dopo la scomparsa di mia figlia Olivia (morta nel 2010 in seguito a una meningite fulminante, ndr): ho cominciato a vivere ogni cosa con più pathos. Questo ha fatto sì che, dopo il concerto del 2017, sentissi il desiderio di allontanarmi da tale onore e onere». Vanity Fair

venerdì 20 dicembre, 21:00 Sala Maggiore

sabato 21 dicembre, 21:00 Sala Maggiore

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Tour guidato del centro storico di Vicenza

    • dal 19 ottobre 2019 al 6 giugno 2020
    • Piazza Matteotti
  • Corso scherma vichinga

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 25 giugno 2020
    • Scuole Elementari "G. Giardino"
  • Corso intensivo medicina tradizionale tibetana

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 13 settembre 2020
    • https://www.associazioneangelidiluce.it
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento