Marc Ribot (USA) al CSC di San Vito di Leguzzano

GRANDI EVENTI
Marc Ribot (Usa) - chitarra, voce

Marc Ribot è un fuoriclasse, riconosciuto e stimato unanimamente.
Per alcuni critici è il musicista più importante e influente dopo Jimi Hendrix. Sicuramente è uno degli artisti viventi più conosciuti, richiesti ed importanti: si colloca di diritto come esponente di spicco nell’arte contemporanea mondiale.
Farà due date in Italia, una al CSC ed una all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Sarà un’occasione unica vedere ed ascoltare Marc Ribot da vicino, in un contesto intimo, lontano dai teatri e dai festival più prestigiosi ed importanti al mondo.

Biografia completa:
https://marcribot.com/bio

Intervista in italiano:
https://www.musicajazz.it/marc-ribot- intervista/

sito:
https://marcribot.com/

facebook:
https://it-it.facebook.com/marcribot/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • Un tetto di ombrelli tricolore in corso Fogazzaro e tanti eventi ogni fine settimana in Centro a Vicenza

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 24 dicembre 2020
    • Centro storico
  • Giro d’Italia 2020, 17°tappa Bassano-Madonna di Campiglio: percorso, divieti, iniziative collaterali

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 ottobre 2020
  • Aperta la Basilica Palladiana: visitabile terrazza e salone

    • Gratis
    • dal 17 luglio al 31 ottobre 2020
    • Basilica Palladiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VicenzaToday è in caricamento