Marco Paolini e Mario Brunello al Bassano Festival

  • Dove
    Teatro al Castello "Tito Gobbi"
    Indirizzo non disponibile
    Bassano del Grappa
  • Quando
    Dal 21/07/2020 al 22/07/2020
    ore 21,30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Martedì 21 e mercoledì 22 luglio, alle 21.30, il palco del Teatro al Castello Tito Gobbi di Bassano si accende per “Senza confini_NO border”, il nuovo lavoro di Marco Paolini, accompagnato sul palco dal violoncellista Mario Brunello, dalla cantante Saba Anglana e dal maestro Andrea Marcon con il Venice Baroque Consort. 

Uno spettacolo che unisce musica, canto e narrazione, in una sorta di viaggio, oltre i confini, dove il filo conduttore ruota attorno al tema della Follia. Non la follia che ci si aspetterebbe, ma la primissima ad aver superato i confini di un’Europa non ancora unita, la primissima ad aver creato un’Europa unita: quella musicale.

La musica, attraverso le interpretazioni di Mario Brunello, Andrea Marcon e Venice Baroque Consort sarà creata attorno al tema della Follia: un “basso ostinato“ di origine iberica tra i più antichi della musica europea.
La Follia è stata oggetto di ispirazione ed elaborazione da parte dei più grandi compositori europei - da Corelli a Bach e Marais, da Vivaldi a Händel per arrivare alla musica del Novecento - una sorta di Fil Rouge capace di superare i confini ed unire l’Europa musicale.
La voce soul di Saba Anglana lega potentemente la musica e la parola ai racconti di Marco Paolini: “Il Filo”, un racconto di tenacia e difesa del senso di Europa e “Oltre cortina”, un viaggio oltre confine, prima che l’Europa cominciasse ad allargarsi e ad abbattere i propri muri.

L’ appuntamento è inserito nel calendario di Operaestate Festival, la lunga rassegna estiva promossa dalla città di Bassano del Grappa, con il Ministero dei Beni e Attività Culturali, la Regione Veneto, le città palcoscenico e le aziende aderenti al club Amici del Festival.
Il 2020 di Operaestate è l’anno della 40^ edizione, e il denso programma di appuntamenti segna la rinascita del territorio della Pedemontana, dopo la lunga quarantena. Parole chiave di questa edizione: patrimonio e futuro, un invito a ripercorrere la storia del festival e il patrimonio culturale del territorio, ma anche a guardare avanti, facendo tesoro di un presente inaspettato. E sembra proprio abbracciare questo invito la nuova creazione che vede collaborare Marco Paolini come attore, autore e regista, accompagnato sul palco dal violoncellista Mario Brunello, la cantante Saba Anglana, e il Maestro Andrea Marcon con il Venice Baroque Consort, in “Senza Confini_No Border”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Spettacoli classici: La signora Dalloway al Teatro Olimpico

    • dal 25 settembre al 3 ottobre 2020
    • Teatro Olimpico

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2021
    • piazze
  • Suoni tra le Malghe 2020: tutti i concerti in programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 18 ottobre 2020
    • Malghe dell'Altopiano di Asiago
  • Un tetto di ombrelli tricolore in corso Fogazzaro e tanti eventi ogni fine settimana in Centro a Vicenza

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 24 dicembre 2020
    • Centro storico
  • Festa dell'arna e del germano reale a Camisano

    • Gratis
    • dal 25 al 28 settembre 2020
    • Contrà Pieve
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VicenzaToday è in caricamento