Aspettando Godot, a Marostica

  • Dove
    Teatro Politeama di Marostica
    Indirizzo non disponibile
    Marostica
  • Quando
    Dal 25/01/2020 al 26/01/2020
    ore 21:00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

L’associazione culturale Teatris sabato 25 e domenica 26 gennaio alle 21 porta in scena al Ridotto del Teatro Politeama una sua nuova produzione, firmata dal direttore artistico del Teatro di Comunità Maurizio Panici, nell’ambito della stagione teatrale della Città di Marostica. Si tratta della più celebre opera teatrale di Samuel Beckett, nonché di uno dei testi più noti del teatro del Novecento, “Aspettando Godot”, che verrà interpretata da Denis Dalla Palma (Vladimiro), Tobia Rizzato (Estragone), Fabrizio Bernar (Pozzo),Riccardo Cavallin (Lucky), Francesca Scomparin (ragazzo).

Nella cultura popolare, “Aspettando Godot” è divenuto sinonimo di una situazione (spesso esistenziale), in cui si aspetta un avvenimento che dà l'apparenza di essere imminente, ma che nella realtà non accade mai e in cui di solito chi l'attende non fa nulla affinché questo si realizzi. L'opera è divisa in due atti, la trama è ridotta all’essenziale e apparentemente sembra tutto fermo, ma a guardare bene "tutto è in movimento".

«È pressoché impossibile- spiega il regista Panici- dire qualcosa di nuovo, considerata la quantità di pagine critiche che sono già state prodotte intorno a questa opera. Non resta quindi che tracciare una sintesi critica con la speranza, almeno, di mettere in guardia contro le più facili (e spesso erronee) chiavi di lettura. Se chiedete ad una persona digiuna di teatro che cosa è “Aspettando Godot”, è molto probabile che otteniate comunque una qualche risposta. Vi verrà detto che è la storia di qualcuno che alla fine non arriva. La prima trovata scandalosa del capolavoro beckettiano è questa: il protagonista è assente. Ma si tratta di una trovata, appunto (geniale, però, tanto che anche chi non ama il teatro ricorda questo particolare). La seconda cosa che probabilmente vi dirà questa persona interrogata su Godot è che si tratta di un’opera che fa parte del teatro dell’assurdo. Vero. Ma cosa c’è di così assurdo in “Aspettando Godot”?»

Biglietti di “Aspettando Godot”: intero € 10, ridotto soci € 8.

Prossimo spettacolo al Ridotto del Teatro Politeama: “Grimilde” di Stefano Benni, a cura di Gli Scavalcamontagne, in scena il 15 febbraio.

Informazioni e prenotazioni: Associazione Culturale Teatris - Cell. 327.5820846 – 349.4447716 -  associazioneteatris@gmail.com- Pagina Facebook: Teatris

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro in casa 2020: 36 appuntamenti gratuiti

    • Gratis
    • dal 10 luglio al 16 settembre 2020
    • Location varie Alto Vicentino

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Suoni tra le Malghe 2020: tutti i concerti in programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 18 ottobre 2020
    • Malghe dell'Altopiano di Asiago
  • Un tetto di ombrelli tricolore in corso Fogazzaro e tanti eventi ogni fine settimana in Centro a Vicenza

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 24 dicembre 2020
    • Centro storico
  • Anguriara di Dueville: la musica del Palladium alla Sandia

    • Gratis
    • dal 18 al 19 settembre 2020
    • La Sandia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VicenzaToday è in caricamento