2° Soldamare Trail: corsa in montagna a Molvena

Soldamare Trail (immagini di archivio)

Domenica 2 aprile alle 9 si terrà la 2° Soldamare Trail, una gara di corsa in montagna su un percorso di 25 chilometri e 1200 metri di dislivello, a Molvena con partenza e arrivo da piazza Alpini. L'itinerario prevede un continuo saliscendi, percorrendo per la maggior parte sentieri e antiche mulattiere, che si inoltrano per boschi di castagni e acacie, coltivazioni di ulivi e ciliegi, attraversando piccoli ruscelli e torrenti per poi passare per vecchie contrade ormai disabitate.Il nome "Soldamare Trail" è stato scelto per ricordare e rivalorizzare una zona in comune di Molvena, nella quale dal 1945 al 1980 si trovavano delle cave di "soldame" (da cui deriva il nome "Soldamare"): una sabbia silicea usata nelle fonderie, necessaria anche per produrre il cemento e molto richiesta come abrasivo per pulire le posate di rame e bronzo. Un lavoro molto duro, ma molto importante per l’economia locale. L'evento è organizzato dal Gruppo "Suexò Team", che condivide la stessa passione per le corse in montagna, promuovendo questa manifestazione per far conoscere le colline di Molvena e dintorni a molti altri appassionati di questo sport. Info iscrizioni: www.soldamaretrail.it

PERCORSO: è particolarmente impegnativo con salite corribili e di media lunghezza e con discese molto tecniche parte dalla piazza centrale di Molvena subito in salita per la magnifica scalinata della chiesa, proseguendo fino a Collalto e scendendo verso il "Buso dea Miniera". Si prende il "Sentiero dei Ciliegi" con la prima breve discesa, attraversando la località Malossi per lanciarsi nel bosco in un susseguirsi di sali e scendi per arrivare in località Roveredo Alto. Da qui il sentiero prosegue fino a cima Agu’, dove è situato il primo ristoro. Un po’ di misto pianeggiante e giu’ verso la località Costadema per prendere la prima vera salita, che porta in località Soldamare. A seguire discesa molto tecnica, che porterà al secondo ristoro situato nella piazza di Laverda di Lusiana. Seconda salita impegnativa verso il Borgo Contrà Sasso per scendere in fondo alla valle e per risalire ancora sul sentiero detto "Perarola", arrivando al punto piu’ alto della gara (km 16.5 e 550 metri) ossia a Ponte di Velo. Si giunge al terzo ristoro in località Cime per fare una discesa molto veloce. Dal quarto e ultimo ristoro in località Cartella si scende un po’ ma dopo poco si sale ancora e da quì la penultima salita non molto lunga ma ostica per la pendenza e perché arriva dopo 23 km. Dalla cima si vede il campanile di Molvena. Ancora una discesa da prima in sentiero e dopo in ciottoli condurrà alla mitica "Via dei Sassi" con 200 metri sia per la pendenza fino all'arrrivo in piazza a Molvena.

RISTORI: 1° Ristoro Km 6 località cima Agu’ - 2° Ristoro Km 13 in piazza a Laverda di Lusiana - 3° Ristoro Km 17.5 in località Cime - 4° Ristoro Km 21 in località Cartella.

ELENCO SPORT

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ogni giorno tutti i mercati in città e in provincia di Vicenza

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 20 settembre 2019 al 20 settembre 2020
    • piazze
  • Suoni tra le Malghe 2020: tutti i concerti in programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 18 ottobre 2020
    • Malghe dell'Altopiano di Asiago
  • Un tetto di ombrelli tricolore in corso Fogazzaro e tanti eventi ogni fine settimana in Centro a Vicenza

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 24 dicembre 2020
    • Centro storico
  • Anguriara di Dueville: la musica del Palladium alla Sandia

    • Gratis
    • dal 18 al 19 settembre 2020
    • La Sandia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VicenzaToday è in caricamento