Economia

Agricoltura, Mattei (Cgil) contro Cerantola: "Sui voucher dice bufale"

Per il segretario del sindacato dei lavoratori agricoli non sussiste l'emergenza dichiarata dal presidente di Coldiretti Veneto

Giosuè Mattei, segretario generale di FLAI Cgil di Vicenza (lavoratori agricoli e dell’agroalimentare e forestali) e provincia replica a distanza al Presidente di Coldiretti di Vicenza e Veneto Martino Cerantola sugli effetti dell'abolizione dei voucher.

"Limitazione delle aziende del territorio? E' una grossa bufala che va smentita e spedita al mittente - commenta Mattei - In quanto nella provincia di Vicenza l'utilizzo dei voucher in agricoltura rappresentano una quota infinitesimale che non crea nessun allarme occupazione.

Inoltre il Presidente Cerantola omette di dichiarare che il contratto collettivo nazionale e il provinciale dell'agricoltura sottoscritto anche da Coldiretti, danno ampi margini di flessibilità per poter sopperire alle varie campagne di raccolta, compresa quella della vendemmia. E vorremmo smontare anche la tesi della burocrazia e costi in quanto la comunicazione per instaurazione di un rapporto di lavoro la si fa in pochi minuti e il costo di un dipendente è pressoché equivalente al costo di un voucher

Quindi non vediamo tutta questa emergenza così come dichiarato dal Presidente di Coldiretti. 

Non capiamo perché ai lavoratori anche se stagionali deve essere negata la contribuzione derivante da un contratto di lavoro subordinato, cosa che i voucher come ben noto non hanno mai garantito in termini previdenziali e nemmeno in termini di valore orario della prestazione. Come Flai Cgil auspichiamo un intervento legislativo che intervenga nel normare i lavori occasionali a beneficio delle famiglie così come proposto dalla CGIL nella Carta Universale dei diritti dei Lavoratori. Per tutto il resto, quindi evidentemente per le aziende, ci sono i CCNL (contratti collettivi nazionali di lavoro)”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura, Mattei (Cgil) contro Cerantola: "Sui voucher dice bufale"
VicenzaToday è in caricamento