Vicenza, sciopero alla Campagnolo per 68 esuberi

Entrano nel vivo le proteste per i 68 licenziamenti previsti alla Campagnolo. Dopo i sit-in dei dipendenti dello storico marchio, lunedì mattina il corteo dei lavoratori davanti alla Fiera: "Il made in Italy non è solo l'oro"

Un'immagine della manifestazione

Oltre 300 dipendenti della Campagnolo hanno sfilato in corteo lungo la zona industriale. La manifestazione, passata anche davanti all'ingresso della Fiera dell'oro, è arrivata dopo una settimana di sit-in dei dipendenti dello storico marchio di componenti delle biciclette. Oggetto della protesta l'annuncio da parte dell'azienda di licenziare 68 dipendenti. Alla manifestazione hanno aderito tute le sigle sindacali e buona parte dei dipendenti dei diversi settori del marchio.



"Il bilancio dell'azienda è in attivo, occorre solo investire", spiegano le maestranze. Alla base dei licenziamenti, secondo i sindacati, non ci sarebbe una necessità aziendale dovuta alla crisi economica, ma la volontà di spostare alcuni settori della produzione all'estero, delocalizzando. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche per questo, il corteo, partito alle 9.30 di lunedì dall'azienda vicentina, ha voluto sfilare lungo via dell'Oreficeria passando davanti alla Fiera dell'oro. I lavoratori volevano,infatti, dimostrare che non solo nel metallo prezioso si trova il pregiato made in Italy. Attorno alle 11 il corteo si è sciolto, ma le manifestazioni continuano. Già allestito il presidio permanente dove i lavoratori rimarranno nella speranza di far cambiare le decisioni prese dalla dirigenza del marchio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Parkour in stazione: 20enne trovato morto sul tetto di un treno

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

  • Investe 45mila euro all’ufficio postale ma perde l’intero capitale

  • Bollo auto, chi paga e chi no: tutte le informazioni sulle esenzioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento