rotate-mobile
Economia

Vicenza, fiumi ripopolati di trote fario e trote marmorata

Il 15 febbraio prende il via la campagna di semine 2017 di Veneto Agricoltura in provincia di Vicenza. E' previsto il rilascio di 271mila avannotti di trota fario e 31mila di trota marmorata.

Ai fini del ripopolamento dei diversi corsi d’acqua regionali riprendono, come sempre ad ogni inizio d’anno, le operazioni di semina di trota fario (Salmo trutta) e trota marmorata (Salmo marmoratus) nel quadro degli obblighi ittiogenici che Veneto Agricoltura – Agenzia Veneta per l’Innovazione nel Settore Primario - gestisce per conto dei concessionari di derivazioni di acque pubbliche in zona A (acque fredde a salmonidi) in provincia di Vicenza.

La campagna di semine 2017 prenderà il via il 15 febbraio e riguarderà i corsi d’acqua appartenenti ai Bacini dell’Astico-Posina e Leogra con il lancio di circa 271.000 avannotti di trota fario; sempre in questo Bacino, sul fiume Astico, saranno immesse in data 22 febbraio circa 31.000 avannotti di trota marmorata ceppo Brenta.

Le operazioni di semina verranno regolarmente condotte in collaborazione con le guardie volontarie del Bacino di Pesca Astico-Leogra e la supervisione del tecnico di Veneto Agricoltura. L’appuntamento è fissato per le ore 9.00 presso il Centro Ittico di Valdastico, in via Forme Cerati n. 1 a Valdastico (VI).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, fiumi ripopolati di trote fario e trote marmorata

VicenzaToday è in caricamento