Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia

Vicenza boutique internazionale del gioiello: si alza il sipario su "Vicenzaoro January"

In Fiera 1.500 brand provenienti da tutti i principali distretti orafi italiani e da 36 Paesi, sono attesi visitatori, buyer, giornalisti, opinion leader e trend setter in arrivo da più di 120 Paesi

Si è aperta venerdì l'esposizione mondiale dell'oro per la prima volta organizzata da Italian Exhibition Group S.p.A. (IEG), la nuova società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza. A questa edizione di gennaio partecipano 1.500 brand provenienti da tutti i principali distretti orafi italiani e da 36 Paesi, sono attesi visitatori, buyer, giornalisti, opinion leader e trend setter in arrivo da più di 120 Paesi.

A conferma della dimensione internazionale della manifestazione, Vicenzaoro January presenta un importante programma di Incoming di 500 buyer esteri profilati, provenienti dai principali mercati di riferimento, grazie al supporto di ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane). A questi si aggiungo altri 800 Gold buyer invitati ai quali VICENZAORO offre una serie di servizi di supporto.

Fil-rouge di VICENZAORO January 2017 sarà The Responsible Gold, un tema che declinerà la Corporate Social Responsibility nel mondo orafo gioielliero, ponendo l’attenzione su aspetti importanti e attuali quali la tracciabilità?, il commercio etico, la tutela dell’ambiente, la salvaguardia del diritto-dovere al lavoro, e la difesa della salute. In tale ambito Italian Exhibition Group ha da poco ricevuto a New York l’accreditamento formale, tramite CIBJO (Confederazione Mondiale della Gioielleria), presso ECOSOC, il Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite, per la promozione e l’implementazione delle attività relative alla CSR nella filiera del gioiello e dei preziosi.

Lorenzo Cagnoni, Presidente di Italian Exhibition Group Spa, ha dichiarato: "Il 2017 di IEG si apre con due manifestazioni di punta, leader a livello internazionale nei rispettivi comparti, oggi Vicenzaoro nel quartiere fieristico vicentino, e domani a Rimini Sigep, il Salone mondiale dedicato al dolciario artigianale".

Progetti ed eventi principali saranno: "Andrea Palladio International Jewellery Awards", evento inaugurale. La sera di venerdì si svolgerà la premiazione degli Oscar del Gioiello, assegnati da una giuria internazionale di prestigio per celebrare le eccellenze mondiali del gioiello in diverse categorie: CSR, creatività, progetto, produzione, distribuzione, retail, comunicazione, new media.

Domenica, dalle 11.00 alle 12 si terrà un Convegno in collaborazione con CIBJO, la Confederazione Mondiale della Gioielleria, sul tema della Corporate Social Responsibility nelle aziende e lunedì 23 gennaio (15.00-16.00) si parlerà di tracciabilità durante la conferenza del Comitato Etico di Assogemme con il supporto di note aziende del lusso, per prime impegnate in progetti di sostenibilità.

Nel distretto Evolution si svolgerà T-GOLD, il Salone internazionale dedicato alle tecnologie avanzate, concepite per aumentare la qualità dei processi di progettazione e realizzazione del gioiello. Nell’ambito del Salone, il 22 gennaio (10.00 – 17.00), è in programma la 13^ edizione del Convegno Jewellery Technology Forum nato dalla collaborazione tra Italian Exhibition Group e Legor group S.p.a. e dedicato alle nuove tecnologie e alle ultime tendenze del settore orafo, e l’area Small Equipment & Tools (S.E.T. – Pad. 2.2), che ospiterà una selezione di aziende produttrici di stampanti 3D, software e piccola attrezzatura.

Le tendenze saranno protagoniste durante tutta la Manifestazione grazie all’Osservatorio indipendente di forecasting mondiale del gioiello e dei preziosi, TRENDVISION Jewellery + Forecasting e del nuovo TRENDBOOK 2018+, la pubblicazione di riferimento per il mondo orafo – gioielliero. È previsto un seminario (venerdì 20 gennaio) sui profili dei consumatori, delle direzioni di stile, di prodotto e dei forecast sulle tendenze per l’anno 2017-2018. Al fine di supportare i buyer guidandoli all’acquisto nei rispettivi distretti di interesse, TRENDVISION Jewellery + Forecasting propone quest’anno una novità: accanto al seminario generale, avranno luogo dei workshop della durata di 30’ i Buying trails ICONS & ESSENTIALS.

L’aspetto della produzione verrà valorizzato attraverso un nuovo progetto dedicato alla creatività internazionale: The Design Room, area all’interno del distretto ICON dove una selezione di designer indipendenti internazionali esporrà le proprie esclusive collezioni che combinano materiali preziosi e lavorazioni sofisticate in pezzi di design unici, con una forte componente di ricerca e innovazione.

Continua a VOJ il progetto NOW Not Ordinary Watches, lanciato per la prima volta durante VICENZAORO September 2016 e dedicato al mondo degli Independent Watch Brands. Il format sarà presente a gennaio con NOW Next: un’area dedicata alle anticipazioni di prodotto degli espositori che saranno presenti alla prossima edizione di NOW durante VO September 2017 (23-27 Settembre).

Sabato 21 gennaio (11 – 12.30) è in programma il convegno organizzato dal Club degli Orafi in collaborazione con Federorafi e Federpreziosi, sull’andamento del settore dal 2008 al 2015. Domenica 22 e lunedì 23 gennaio (12.00-15.00) si svolgerà un ciclo di “talk” da 30’ a cura di Federpreziosi sul tema della “Gioielleria 4.0”.

Da dicembre 2016 è visitabile la nuova esposizione per il biennio 2017-2018 del Museo del Gioiello di Vicenza, un nuovo affascinante percorso nel tempo e nelle storie del gioiello curata da esperti di fama internazionale. Durante VOJ viene inaugurata la Mostra temporanea “Sigilli: segni e identità”. Il Museo del Gioiello di Vicenza è il primo in Italia e uno dei pochi al mondo dedicato esclusivamente al gioiello, collocato all’interno della Basilica Palladiana di Vicenza - edificio storico del XVI secolo, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO dal 1994. È un progetto di Italian Exhibition Group in partnership con il Comune di Vicenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza boutique internazionale del gioiello: si alza il sipario su "Vicenzaoro January"

VicenzaToday è in caricamento