Valdagno, sciopero riuscito per i lavoratori del tessile: adesione dell'80%

Davanti alla Marzotto, luogo simbolo della moda e del tessile in Italia, si è svolto venerdì un presidio con volantinaggio al quale hanno partecipato in diversi momenti 500 lavoratori

Le immagini della manifestazione

Sciopero di otto ore pienamente riuscito nel Veneto e in particolare nel Vicentino dove nelle aziende del settore tessile, abbigliamento e moda si è toccato l’80% di adesione. Ad organizzare la protesta per la difesa e il rinnovo del contratto nazionale di lavoro le tre sigle sindacali di Cgil Cisl Uil di settore, ovvero Filctem, Femca, Uiltec.

"La trattativa sul rinnovo del contratto nazionale di lavoro, dopo 6 mesi di difficile trattativa, - spiegano i sindacati - si è interrotta a causa di una posizione intransigente, indisponibile e incomprensibile dell'associazione imprenditoriale di Confindustria (Sistema Moda Italia)".

"Confindustria Smi - continuano - chiede una riduzione dei diritti sulla malattia, ferie, straordinario obbligatorio, controllo unilaterale sui tempi di lavoro, maggior flessibilità. Chiede inoltre di introdurre la verifica di inflazione ex post: questo porterebbe ad avere un contratto nazionale con nessuna certezza di aumenti retributivi!! Confindustria Smi vuole espressamente ridurre il potere della contrattazione aziendale, inserendo in maniera più elastica la disciplina in materia di organizzazione del lavoro".

Per, Femca Cisl, Filctem Cgil e Uiltec Uil le lavoratrici e i lavoratori hanno diritto ad avere un contratto, un salario o stipendio dignitoso che li tuteli sia nella parte dei diritti che nella parte economica. Il contatto nazionale deve continuare ad essere uno strumento utile alle lavoratrici e ai lavoratori e alle imprese per disegnare congiuntamente modelli organizzativi efficaci in un settore così complesso e finalizzato a favorire una nuova fase di rilancio e innovazione del nostro sistema manifatturiero industriale.  Prevista prossimamente una grande manifestazione nazionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Investita sulle strisce:21enne in Rianimazione

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

Torna su
VicenzaToday è in caricamento