rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Economia

Caso Diesel-Dhl, la protesta giunge davanti alla Confindustria

Il sindacato Usb contesta anche sotto palazzo Bonin Longare le scelte del gruppo Otb in relazione alla gestione del centro logistico di Isola Vicentina

Continua senza sosta, anche oggi 2 dicembre sotto la Confindustria di Vicenza, la battaglia del sindacato autonomo Usb attorno al cosiddetto caso Otb-Dhl. La sigla di base da mesi ha messo nel mirino il contratto con cui i trecento lavoratori del centro logistico Dhl di Isola sono finiti alle dipendenze della lombarda Als. Quest'ultima ha ricevuto un appalto da Diesel-Otb per logistica e controllo di qualità un appalto che sino a poche settimane fa era in capo appunto alla Dhl che a sua volta lo concedeva in subappalto ad altri soggetti: nel tempo consorzi, cooperative e società varie. Il modo con cui è avvenuto il subentro però da Dhl (in una con la sua catena) alla volta della milanese Als vede la netta contrarietà dell'Usb. Il motivo è sostanzialmente uno solo. I lavoratori per finire dal vecchio subappaltatore, la romana Amcar, al nuovo subentrante Als, hanno dovuto firmare una clausola tombale in cui rinunciano agli stipendi non pagati in passato. Secondo Usb queste pretese propugnate da Als e de facto sostenute da Diesl-Otb e Dhl sono eticamente riprovevoli, danneggiano i dipendenti e sono pure conrtra legem. Per questi e altri motivi che sette lavoratrici del centro logistico di Isola, ora a casa per non aver voluto sottoscrivere l'accordo, spalleggiate da altri sindacalisti hanno manifestato sotto palazzo Bonin Longare, sede berica di Confindustria. Quest'ultima, in una con la Regione Veneto e con i sindacati confederali, viene accusata di aver spalleggiato un accordo «vergognoso e irricevibile». La vicenda è nota da tempo ed è finita anche sui media nazionali. Massimo D'Angelo, segretario veneto di Usb Trasporti, durante il presidio, ha fatto sapere che la protesta non si interromperà. Di eventuali violazioni contrattuali da prte di Diesel si sta occupando anche il tribunale civile di Vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Diesel-Dhl, la protesta giunge davanti alla Confindustria

VicenzaToday è in caricamento