Truffati popolari venete, anche Salvini all'incontro: prudente ottimismo

Il ministro dell'interno ha partecipato all'incontro al ministero dell'Economia. Le associazioni hanno rilevato le buone intenzioni del governo

Slavini al tavolo con i rappresentanti dei risparmiatori (Foto di Matteo Moschini)

Doveva essere un incontro cruciale ma così non è stato. Oggi, martedì, al Ministero dell'economia e delle Finanze è stata ricevuta  una delegazione di rappresentanti delle vittime del crac delle popolari venete. Al centro dell'incontro la questione rimborsi. Al tavolo non è voluto mancare il ministro degli Interni Matteo Salvini.

In una nota congiunta, Luigi Ugone di Noi che credavamo nella BPVI e Letizia Giorgianni di Vittime del Salvabanche, hanno "preso atto della volontà di modifica del testo da parte del Ministero e sono in attesa di capire se davvero le intenzioni dimostrate oggi, che migliorerebbero notevolmente il testo, verranno tradotte in norme". Molto apprezzata la presenza di Salvini che, riferiscono, ha assicurato l'impegno del Governo per rislvere in tempi stretti una questione che vede coinvolte igliaia di famiglie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento