Sabato, 13 Luglio 2024
Economia

Assegnati a “Verona 83” i servizi di guardasala per la Basilica e il Teatro Olimpico

La società, leader del terziario per la cultura, ha presentato un'offerta economica di 113.571,92 euro per curare l'attività di guardasala e di 57.280 euro annui per fornire il personale di sala al Teatro Olimpico

Il settore Musei del Comune di Vicenza ha assegnato i servizi di guardasala per la Basilica Palladiana durante la mostra “Raffaello verso Picasso” e per gli spettacoli del Teatro Olimpico. La gara d’appalto indetta per entrambe le attività è stata vinta da “Verona 83 S.C.R.L.” .

La società, leader del terziario per la cultura, aggiudicataria di servizi simili a Venezia (Fondazioni Giorgio Cini e Bevilacqua La Masa, Palazzo Franchetti – Ca’ d’Oro, Teatro Toniolo), Padova (Palazzo Zabarella) e Verona (Palazzo della Ragione,Teatro Romano, Teatro Camploy e Teatro Alcione), ha presentato un’offerta economica di 113.571,92 euro per curare l’attività di guardasala in Basilica Palladiana per l’intera durata della mostra inaugurale (6 ottobre 2012 – 20 gennaio 2013) e di 57.280 euro annui per fornire il personale di sala al Teatro Olimpico per un periodo di due anni.

A questo scopo dovrà garantire la presenza di 7 persone per ogni giornata di apertura della mostra e di 10 persone per ogni spettacolo dell’Olimpico. In Basilica Palladiana i “valletti” cureranno in particolare la prima informazione e l’assistenza ai visitatori e vigileranno sul loro comportamento in modo da prevenire eventuali danneggiamenti, all’Olimpico si occuperanno principalmente dello strappo dei biglietti e dell’accoglienza e vigilanza del pubblico in sala. Il personale, dotato di idoneità tecnica ad addetto antincendio con rischio elevato, riceverà una specifica formazione relativa agli impianti di sicurezza dei due monumenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegnati a “Verona 83” i servizi di guardasala per la Basilica e il Teatro Olimpico
VicenzaToday è in caricamento