Economia

Pausa pranzo tagliata e orario di lavoro continuamente cambiato: lavoratori in sciopero

I dipendenti della IMP hanno dato vita ad un sit in davanti allo stabilimento di Altavilla Vicentina

Oggi, lunedì 31 maggio, le lavoratrici/ori dell’azienda IMP di Altavilla Vicentina hanno incrociato le braccia e manifestato il loro dissenso per il trattamento ricevuto. "L’azienda, che opera negli imballaggi di materie plastiche, con poco piu? di 100 dipendenti, decide di far pagare ai lavoratori il prezzo di scelte unilaterali - spiegano i sindacati - cancellando accordi aziendali, togliendo la pausa pranzo e cambiando in continuazione i regimi di orario di lavoro".

"Dal 1° marzo - spiegano i sindacati - la direzione aziendale assume posizioni di chiusura e propone condizioni inaccettabili anche per la Cigo. Nonostante la disponibilita? da sempre dimostrata dalle lavoratrici/ori e dalle OO.SS. al confronto e al dialogo, l’azienda decide di tenere tutti all’oscuro rispetto le trattative per la vendita o cessione sapendo che grande e? la preoccupazione per la tenuta dell’occupazione e per il futuro dell’azienda".

Le lavoratrici/ori esprimono con questo sciopero un forte senso di rammarico e rabbia, dall’altra parte "non vi e? nessun rispetto nei confronti del lavoro svolto e delle persone - sottolineano -  É grave infine l’atteggiamento che potrebbe creare un pericolosissimo precedente. Se un'azienda, per quanto ci risulta, di proprieta? di una delle famiglie di industriali maggiori di Vicenza nonche? associata a Confindustria, fa precipitare cosi? in basso, di fatto azzerando, le relazioni industriali cioe? il dialogo ed il confronto con le parti sociali, cancellando anni di lotte e conquiste dei lavoratori allora dobbiamo cominciare a preoccuparci e pensare che tutto puo? essere messo in discussione"

"Come OO.SS - concludono - faremo di tutto per stare vicini alle esigenze e alla determinazione delle lavoratrici/ori di IMP che in questi mesi hanno dimostrato tenacia e forza di volonta?! Ci auguriamo che il buon senso prevalga e che quindi la direzione aziendale torni sui suoi passi e interrompa questa chiusura immotivata, se cosi? non fosse saremo sempre dalla parte giusta...quella dei lavoratori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pausa pranzo tagliata e orario di lavoro continuamente cambiato: lavoratori in sciopero

VicenzaToday è in caricamento