menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riaprono i mercati settimanali: predisposto piano di sicurezza per clienti e operatori

Tornano gli ambulanti nelle piazze. Spostati alcuni banchi ed eliminate le piazzole di banchi già cessati

Dopo un periodo di stop dovuto al crescente numero dei contagi Covid, tornano i mercati settimanali ad Arzignano. L'Amministrazione comunle ha infatti predisposto un piano per garantire sicurezza ai clienti e agli operatori del mercato. Fatti salvi l'obbligo dell'uso di mascherina e gel disinfettante e il divieto di assembramento, è stata data una nuova disposizione dei banchi, con l’indicazione dei nuovi accessi ai mercati presidiati da operatori di Protezione civile e/o Polizia Locale. 

Fra le disposizioni più importanti, il  controllo di un numero massimo di persone che possono avere accesso all'area del mercato e ai singoli banchi e l'utilizzo dei bagni della biblioteca per i clienti e per gli operatori.

Le procedure di sicurezza anticontagio Covid prevedono, tra le altre, che le aree dei mercati dovranno essere completamente delimitate da transenne o altro mezzo idoneo ad evitare l’ingresso alle aree da posizioni diverse rispetto agli unici ingressi e uscite individuati; è fatta eccezione per le aree di largo De Gasperi, piazza Risorgimento, piazza Valmaden, via Campo Marzio, piazza San Gallo, corso Mazzini e Matteotti, piazza Libertà e corso Garibaldi, dove saranno gli operatori a dover garantire l’assenza di assembramenti, coadiuvati dal personale presente.

Il numero massimo di persone (clienti) che possono accedere contemporaneamente all’area mercatale è quantificato pari a 3 persone per un fronte vendita principale, del singolo posteggio, maggiore o uguale a 4 metri; pari a 2 persone per un fronte vendita principale, del singolo posteggio inferiore a 4 metri. 


È definita perciò la seguente capienza, da adeguare al numero di posteggi effettivamente occupati nella giornata: mercato del martedì: capienza massima 500 persone (compresi gli operatori del mercato e addetti alla sorveglianza); mercato contadino del giovedì: capienza massima 50 persone (compresi gli operatori del mercato e addetti alla sorveglianza).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

social

Madame, la giovane di Creazzo stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento