menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: Facebook)

(foto: Facebook)

Ristoratori ed esercenti Guia si mobilitano: flash mob davanti al tribunale

"Abbiamo chiesto alla classe politica regole certe e supporto concreto"

Sabato mattina si sono dati appuntamento davanti al tribunale di Vicenza, "luogo dove chi non ce la fa e porta i libri contabili", ed hanno apposto decine di firme su un simbolico libro contabile, deposto all'ingresso del palazzo di giustizia. Sono i titolari di ristoranti, pizzerie, osterie, bar e caffetterie di tutta la provincia che, in vista dell'annunciata fase 2, hanno dato vita ad un flash mob.

Tra i promotori comitato Guia (Gestori uniti indipendenti attività commerciali) Mirko Perinetto, del "The Big" di Torri di Quartesolo. "Su 250 membri di Guia più o meno la metà non potrà ripartire subito", denuncia il consigliere regionale e ristoratore Joe Formaggio.

"Quando ci è stato chiuesto di chiudre l'abbiamo fatto con onore - spiega un esercente -per due mesi non abbiamo fiatato, dopo tre mesi però non riusciamo più ad onorare i debiti che abbiamo accumulato e siamo qui per depositare i libri contabili della nostra attività".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Madame, la giovane di Creazzo stasera al Festival di Sanremo

Attualità

Dpcm Pasqua: ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Frontale tra due auto, in ospedale le conducenti

  • Incidenti stradali

    Investito da un'auto sulle strisce: in ospedale un 78enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Loison tra le “100 Eccellenze italiane 2021” di Forbes

  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento