rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Economia

Popolare di Vicenza, banca in perdita di 1,4 miliardi

Il 2015 della BpVi si è chiuso nel peggiore dei modi, dopo avere "ripulito i conti" l'istituto di credito si ritrova con un passivo di 1,4 miliardi

Il 2015 della Banca Popolare di Vicenza si è chiuso nel peggiore dei modi. Dopo il segno meno, infatti, trovano posto 1,4 miliardi una perdita netta rispetto al rosso di "appena" 497 milioni dichiarato nel 2014. 

Sui conti, spiega una nota, pensano operazioni di accantonamento e retifiche per oltre 2,3 miliardi, di cui 1.333 milioni rappresentati da perdite su crediti e da accantonamenti al fondo rischi e oneri per 513 milioni.

Inoltre, buon parte delle perdite, in aumento di 350 milioni rispetto all'ultimo semestre, sarebbero dovute alla riclassificazione del capitale finanziario dell'istituto. In pratica, la banca si è ripulita, ma l'operazione non è stata indolore. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Popolare di Vicenza, banca in perdita di 1,4 miliardi

VicenzaToday è in caricamento