No del Consiglio di Stato alla Valdastico Nord, Apindustria: «Va fatta tutta e presto»

Le dichiarazioni del presidente Flavio Lorenzin all'indomani della sentenza

Una delletante manifestazioni No Valdastico (foto Sartori)

Come Apindustria vogliamo leggere nella bocciatura da parte del Consiglio di Stato della realizzazione del tratto A31 Piovene-Pedemonte un concetto di fondo molto chiaro, ovvero che la Valdastico Nord va realizzata tutta. E, aggiungo, nel minor tempo possibile. Questo è da sempre un nostro convincimento e confido che questa sentenza non venga strumentalizzata ad arte per metterne in discussione l’utilità, valutazione nella quale il Consiglio di Stato non è neppure entrato.

L’altro auspicio è che questa sentenza, al netto delle contromosse del concessionario, non riporti indietro il calendario di 6 anni, spostando ancora più in avanti il giorno in cui vedremo completata un’opera strategica per tutto il Nordest di cui si parla dagli anni ’70.

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • La sabbia è difficile da eliminare: ecco tutti i trucchi per liberarsene

I più letti della settimana

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Schianto auto-moto: muore 43enne, grave la fidanzata

  • Cade da un albero e batte la testa: 44enne in rianimazione

Torna su
VicenzaToday è in caricamento