Montecchio, i sindacati: "No a licenziamenti Fedex Tnt"

Nel giorno della Festa dei Lavoratori, i sindacati ribadiscono il loro "no" allo smantellamento dell'azienda di trasporti

“Metteremo in campo ogni iniziativa utile e non permetteremo che si depauperi il patrimonio umano di FedEx”. Ad affermarlo sono Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti, in una nota congiunta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I vertici aziendali di FedEx, insieme a quelli di Tnt, – dicono – hanno tracciato un percorso inverosimile, confuso e soprattutto inadeguato a mantenere e sviluppare i volumi produttivi e di conseguenza il fatturato in attivo”.

“Da parte nostra – proseguono le tre sigle – abbiamo già coinvolto l’Etf, la Federazione europea dei lavoratori dei trasporti a cui siamo affiliati, per fermare in tempo i prossimi licenziamenti e proporremo un piano alternativo a quello comunicato il 20 aprile dalle due aziende, che prevede il licenziamento di 315 dipendenti FedEx e 46 lavoratori Tnt, oltre a un centinaio di trasferimenti camuffati che si tradurranno in altrettanti licenziamenti, a causa della distanza delle sedi”.

“La sfida che si è aperta con il commercio elettronico sarà giocata sul piano della qualità del lavoro, la quantità e i tempi di raggiungimento del cliente finale, e questa è la vera missione della distribuzione dell’ultimo miglio delle merci. Siamo consapevoli dell’importanza di ciò e riteniamo sia possibile perseguire la riorganizzazione delle attività, sviluppando le conoscenze interne per qualificare meglio il lavoro, puntando sulla professionalità dei dipendenti. Non si comprende perché bisogna dar corso a un modello ibrido esternalizzando le attività di corriere. Proporremo all’attivo dei delegati del prossimo 4 maggio una massiccia e articolata iniziativa di lotta, anche a livello europeo, coinvolgendo i lavoratori di FedEx e Tnt e di tutto il settore”, concludono i sindacati.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Vicenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 2 giugno cade l'obbligo di mascherina all'aperto

  • Perde il controllo della moto e si schianta contro un muro: muore 22enne

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Travolta da un'auto: muore donna di 55 anni

  • Centauro esce di strada mentre sta percorrendo il Costo: ferito 55enne

  • Stop agli assembramenti-spritz, Rucco firma l'ordinanza: aperitivo solo al bar

Torna su
VicenzaToday è in caricamento