Mollificio Cappeller, 50 anni di attività: "Impresa locale e globale, attenta al welfare territoriale"

Con 195 occupati, un fatturato di circa 30 milioni di euro e forte predisposizione all’internazionalizzazione e all’alleanza competitiva, l’azienda sta puntando anche alla diversificazione del prodotto

L’assessore regionale al lavoro, all’istruzione e alla formazione Elena Donazzan visitato lo storico ‘Mollificio Cappeller’, che nel 2019 ha festeggiato i suoi primi 50 anni di attività. Dopo un passaggio generazionale compiuto nel 2017, alla guida della ‘Cappeller’ ci sono ora i fratelli Alessandro e Ilenia. Con 195 occupati, un fatturato di circa 30 milioni di euro e forte predisposizione all’internazionalizzazione e all’alleanza competitiva, l’azienda di Cartigliano sta puntando anche alla diversificazione del prodotto.

“Ho incontrato un’azienda dalla grande storia, saldamente in mano a due quarantenni molto proiettati all’internazionalizzazione, ma altrettanto radicati e locali nel comprendere che il futuro di Cappeller è strettamente legato al futuro del territorio”, ha affermato l’assessore Donazzan.

Durante la visita dello stabilimento, leader nella produzione di molle di tutti i tipi e di tutte le dimensioni, affermato in particolare nell’automotive, l’assessore ha incontrato anche i due rappresenti delle RSU, Mirka Meneghetti Mirka e Elio Fantinato, entrambi in azienda da oltre vent’anni.

Nell’incontro si è parlato anche dei problemi della denatalità nei comuni dove insiste l’azienda, della necessità di formare genitori più consapevoli che un progetto di vita per i propri figli passa anche attraverso la giusta scelta della scuola, e del coinvolgimento delle imprese che insistono in un determinato territorio - in questo caso Cartigliano - affinché collaborino tra di loro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non finisce mai di stupirmi l’intelligenza e la sensibilità degli imprenditori veneti – commenta Donazzan - i Cappeller si interrogano non solo sul fatturato dell’azienda, ma su un’idea di welfare del territorio che , grazie al dialogo proficuo con dipendenti e territorio, a Cartigliano non è un’idea da manuale ma potrà diventare una concreta opportunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento