menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede Mehits di Bassano del Grappa

La sede Mehits di Bassano del Grappa

Obiettivi raggiunti, Mehits premia i collaboratori con un bonus da mille euro

La società vuole così ringraziare i propri collaboratori per il contributo dato specie in un anno tanto complesso. Marchioro: "I risultati ottenuti hanno un valore molto più grande di quello economico, il valore dei nostri collaboratori, della loro resilienza e della capacità di sostegno reciproco che hanno dimostrato”

Premio straordinario di mille euro (per un totale di 1,2 mln di euro) per tutti i collaboratori di Mehits (Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling System Spa) con sede a Bassano del Grappa. La società vuole così ringraziare i propri collaboratori per il contributo dato al raggiungimento degli obiettivi economici prefissati, specie in un anno tanto complesso. 

“Siamo consapevoli di tutti i sacrifici fatti dai nostri colleghi e delle difficoltà che hanno dovuto affrontare negli ultimi mesi e per questo li ringraziamo - spiega Andrea Marchioro, chief people officer Mehits - Quest’anno più che mai i risultati ottenuti hanno un valore molto più grande di quello economico raggiunto, il valore dei nostri collaboratori, della loro resilienza e della capacità di sostegno reciproco che hanno dimostrato”. 

L’azienda ha fronteggiato l’emergenza mettendo in atto numerose azioni per garantire una rapida ripresa delle attività dopo il fermo causato dal lockdown della scorsa primavera e, al contempo, il  benessere dei propri lavoratori. Organizzazione della produzione su più turni di lavoro per assicurare puntualità nelle consegne pur rispettando il distanziamento sociale, smartworking per quasi tutti gli  impiegati, erogazione di servizi di consulenza e counseling per aiutare i propri collaboratori ad affrontare la nuova quotidianità imposta dal Covid-19, attività di comunicazione interna per mantenere vivo lo spirito di squadra. 

“I risultati ottenuti nell’anno fiscale 2020 - conclude Marchioro - confermano la bontà delle scelte che abbiamo fatto e ci danno fiducia per quelle future. Anche il 2021 sarà infatti un anno  complesso ma, grazie al supporto di tutti i nostri collaboratori, riusciremo a raggiungere nuovi  importanti obiettivi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid-19, contagiata una operatrice sanitaria già vaccinata

social

La Barricata sul Costo è in vendita

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La montagna frana: addio alla guglia Corno

  • Cronaca

    Ingoia 70 ovuli di ero e coca, pusher in manette

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento