rotate-mobile
Economia Marostica

Licenziamenti in blocco alla Abb: a rischio tutto il sito anziendale

Da venerdì i lavoratori sono in stato di agitazione, ma non sciopereranno fino al 11 novembre quando è previsto un incontro con i vertici aziendali

C'è grande preoccupazione tra i dipendenti della multinazionale svizzero-canadese. Come reso noto dalla Filctem Cgil di Vicenza: "L’azienda dopo avere per due anni, dalla ristrutturazione del 2018, preso in giro i lavoratori asserendo che il sito si avviava al pareggio di bilancio, ha comunicato alle OO.SS e alla Rsu aziendale la perdita del posto di lavoro per 60 dipendenti e la chiusura dello stabilimento di Marostica".

"I vertici aziendali non sono stati in grado di fare scelte a tutela dell’occupazione - spiega il sindacato - e purtroppo l’azienda non è nuova alle cronache sindacali anche nel resto dei siti italiani".

"Stabiliremo con i lavoratori le azioni di lotta da intraprendere e coinvolgeremo le istituzioni a tutela dei lavoratori", concludono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziamenti in blocco alla Abb: a rischio tutto il sito anziendale

VicenzaToday è in caricamento