rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Economia

Il Coronavirus fa saltare Vicenzaoro settembre: «La cosa preoccupa perché poteva essere un segno di ripresa»

Dopo l'annuncio di Ieg di rinviare al 2021 la fiera VicenzaOro di settembre, interviene il sindaco Francesco Rucco

VicenzaOro annullata causa Coronavirus. La più grande manifestazione fieristica, prevista dal 5 all'8 settembre, è spostata al 2021. "La persistente situazione di incertezza e difficoltà nel sistema degli spostamenti internazionali potrebbe non consentire la partecipazione alla fiera ad una parte significativa di espositori e visitatori, compromettendo così l'immagine dell'edizione autunnale" , spiega in una nota Ieg, il gruppo fieristico che controlla la Fiera di Rimini e di Vicenza.

Al suo posto ci sarà un nuovo evento "che si terrà sempre nel mese di settembre, durante il quale si discuterà dello stato del settore e delle politiche per il suo rilancio con tutti gli opinion leader nazionali e internazionali", aggiunge la nota. 

Sull'argomento è intervenuto Francesco Rucco: «Sono molto dispiaciuto e preoccupato – ha dichiarato il sindaco – è un altro effetto negativo per la città causato dalla pandemia mondiale, perché viene a mancare un evento che creava un indotto importante a livello ricettivo. Prendo atto della decisione presa dalla fiera che intende così garantire i livelli di sicurezza prevedendo le grandi difficoltà di spostamento per i "buyers" provenienti dall'estero. E' apprezzabile comunque la volontà di allestire un minimo di programma per un'edizione che sarà molto ridotta negli eventi e nei numeri. Cercheremo di organizzare qualche iniziativa legata al VIOFF che metta in contatto la fiera con il centro storico, ma sempre con le dovute prescrizioni. Mi auguro che nel 2021 si possa tornare alla normalità già a partire dall'edizione di gennaio della fiera dell'oro».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Coronavirus fa saltare Vicenzaoro settembre: «La cosa preoccupa perché poteva essere un segno di ripresa»

VicenzaToday è in caricamento