menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sottoscritto l'accordo di fusione: Agsm Aim sarà operativa dal 1° gennaio

Il gruppo che ne nascerà sarà a capitale interamente pubblico (61,2% Comune di Verona, 38,8% Comune di Vicenza) da circa 1,5 miliardi di euro di ricavi, 147 milioni di margine operativo lordo e oltre 2 mila dipendenti

Il vice presidente di Agsm Verona, Mirco Caliari, e l’amministratore unico di Aim Vicenza, Gianfranco Vivian, hanno sottoscritto martedì 29 dicembre l’atto di fusione per incorporazione di Aim Vicenza in Agsm Verona da cui nascerà Agsm Aim S.p.A., che sarà operativa a partire dal 1° gennaio 2021.

Agsm Aim sarà un gruppo a capitale interamente pubblico (61,2% Comune di Verona, 38,8% Comune di Vicenza) da circa 1,5 miliardi di euro di ricavi, 147 milioni di margine operativo lordo e oltre 2 mila dipendenti (dati bilancio 2019).

Il nuovo gruppo nasce per giocare un ruolo di leadership nel settore delle multiutility in qualità di polo aggregante, in particolar modo nel Nord-Est e, grazie a una più significativa massa critica, prevede di realizzare investimenti 3 volte superiori a quelli dell’ultimo quinquennio, con benefici diretti per i territori, una migliore qualità del servizio offerto e l’obiettivo di rispondere con efficacia alle sfide che attendono il settore dei servizi di utilità pubblica.

Entro il mese di gennaio 2021 è prevista l’assemblea dei soci chiamata a nominare il Consiglio di Amministrazione e il Collegio Sindacale della nuova capogruppo. Agsm Aim sarà gestita da un Consiglio di Amministrazione, in carica per 3 anni, composto da 6 membri, compreso il Presidente, il Vice Presidente e il Consigliere Delegato.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

Attualità

Italia verso il lockdown e la zona rossa in tutte le regioni

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Coronavirus, superati i 10mila morti in Veneto

  • Cronaca

    Cronista di Vicenzatoday aggredito durante un reportage

  • Cronaca

    Adesca sui social un minore, denunciato per pedopornografia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento