Ferrovieri, red carpet contro la microcriminalità

Da tempo la passerella in viale D'Annunzio risultava particolarmente degradata e priva di una luminosità adeguata

Si sono conclusi i lavori di manutenzione straordinaria della passerella ciclopedonale in viale D’Annunzio, tra i quartieri dei Ferrovieri e di San Lazzaro, che ha assunto un aspetto più gradevole e che garantisce una più agevole percorribilità e sicurezza.

A presentare oggi la nuova veste della passerella c’erano l’assessore alla cura urbana Cristina Balbi con i consiglieri comunali Lorenza Rizzini e Raffaele Colombara. Ad accoglierli un gruppo di residenti entusiasti per il risultato ottenuto. “Sono soddisfatta prima di tutto perché manteniamo la promessa di riaprire la passerella prima dell'inizio delle scuole – ha annunciato l’assessore alla cura urbana Cristina Balbi -. Era un obiettivo primario per poter assicurare un collegamento protetto tra i due quartieri, a beneficio di pedoni e ciclisti. Da tempo la passerella risultava particolarmente degradata e priva di una luminosità adeguata. In passato siamo intervenuti per migliorare la situazione ma era necessario effettuare altri interventi. Per questo ci siamo impegnati per investire le risorse economiche necessarie per mettere in sicurezza ed effettuare la manutenzione richiesta da tempo dai cittadini che frequentano quotidianamente la passerella o che vivono in prossimità. Il progetto, predisposto da Aim e coordinato dall’assessorato alla cura urbana, è stato poi programmato compatibilmente con le esigenze di utilizzo della linea ferroviaria. Il dialogo con RFI ci ha consentito anche di far intervenire i tecnici ferroviari per verificare lo stato della parte sottostante della struttura e far loro programmare alcuni ulteriori interventi di manutenzione.

“Un red carpet tra la città e i ferrovieri!"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

Torna su
VicenzaToday è in caricamento