rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia

Disoccupazione, un incontro in Cgil per donne che hanno perso il lavoro

Mercoledì 14 novembre alle 18 in via Torino 11, ci sarà l'incontro a ingresso gratuito con Marina Bergamin, dal titolo “La crisi non è neutra. Ovvero come la perdita del lavoro incide sulla vita delle donne”

Mercoledì 14 novembre alle 18 in via Torino 11, l’associazione Donna chiama Donna onlus e l'assessorato alle pari opportunità del Comune di Vicenza, con il contributo della Regione Veneto, organizzano un incontro a ingresso gratuito con Marina Bergamin, segretaria generale della Cgil di Vicenza, dal titolo “La crisi non è neutra. Ovvero come la perdita del lavoro incide sulla vita delle donne”.


L'appuntamento – che si terrà nella sede di “Donna chiama Donna” e dello sportello QuiDonna gestito dalla stessa associazione, e che si inserisce nell’ambito del progetto regionale “Ascoltodonna: lo sportello a servizio del territorio” - vuole essere il primo passo per la creazione di un gruppo di auto mutuo aiuto per donne che vivono direttamente o in famiglia il dramma della perdita del lavoro. Si tratta di un'attività di gruppo in cui le persone, unite da un obiettivo o da un’esperienza comune, possono condividere il proprio vissuto, incontrarsi, conoscersi e confrontarsi in uno spazio di scambio e reciproco sostegno, trovando così un luogo dove affrontare le proprie insicurezze ed esercitare le proprie risorse.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disoccupazione, un incontro in Cgil per donne che hanno perso il lavoro

VicenzaToday è in caricamento