Crack Banca Popolare: il processo resta a Vicenza

La Cassazione ha respinto la richiesta di trasferimento del processo BpVi avanzata dai difensori degli imputati

Rigettata la richiesta di spostare il processo a Zonin e soci da Vicenza. I richiedenti condannati al pagamento delle spese processuali.

La notizia è stata divulgata mercoledì mattina dall'Associazione “Noi che credevamo nella BPVI” e in Veneto Banca, che ringrazia il gruppo di avvocati che li segue in questa difficile causa. 

"Adesso avanti tutta col processo. Troppa gente di riempie la bocca parlano, noi, invece, quando è ora ci siamo e tutieliamo i risparmiatori"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

  • Investito in bici dal rimorchio di un camion: gravissimo 14enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento