Economia

Consumi, moto che passione: i vicentini primi in Veneto per le due ruote

I dati resi noti nella ventitreesima edizione dell'Osservatorio di Findomestic Banca fotografano il consumo di beni durevoli in Veneto: Vicenza prima per l'acquisto di moto

I principali risultati della ventitreesima edizione dell’Osservatorio di Findomestic Banca sul consumo di beni durevoli in Veneto, presentato il 2 febbraio a Padova certificano che nel 2016 in Veneto il reddito disponibile pro capite è aumentato del 2,6%, attestandosi a 19.926 euro, un valore che è superiore rispetto ai 18.658 euro della media nazionale, che è cresciuta di 2,4 punti percentuali. La spesa complessiva per l’acquisto dei beni durevoli si è attestata a 5.633 mn di euro (+6,6% rispetto al 2015), un dato che supera la media nazionale (+6,4%). I vicentini sono in linea con i corregionali, soprattutto per l'acquisto di moto. 

I settori di spesa

  • Auto e moto – Il comparto della mobilità svolge un ruolo trainante per i consumi. Le auto nuove guadagnano 13,6% punti percentuali, con i volumi di spesa pari a 1.864 mn di euro (nel 2015 erano 1.641 mn di euro). Per quanto riguarda le auto usate, si registra una crescita del +5,2% del comparto, con volumi di spesa pari a 1.573 mn di euro. Il settore dei motoveicoli mostra un incremento di +12,7 punti percentuali.

  • Mobili – Il settore dei mobili ha registrato una crescita dei consumi delle famiglie dell’1,3%, per una spesa totale di 1.287 mn di euro.

  • Elettrodomestici – Per quanto riguarda l’acquisto degli elettrodomestici grandi e piccoli si evidenzia un incremento degli acquisti pari al 3,8% (un tasso di crescita superiore a quello medio nazionale, che è stato del 3,2%). Il segmento dell’elettronica di consumo inverte la tendenza negativa dello scorso anno (-3,3%) e segna un aumento dello 0,6%, con una spesa complessiva di 180 mn di euro.

  • Information Technology – Crescono i dati relativi ai consumi anche nel comparto dell’Information Technology, che registra un incremento dello 0,5%, migliorando la performance del 2015 (-1,2%). La spesa complessiva si attesta a 201 mn di euro.

Le province

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consumi, moto che passione: i vicentini primi in Veneto per le due ruote

VicenzaToday è in caricamento