menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce Confesercenti d'area Padova-Vicenza

Il coordinamento interprovinciale rappresenterà un risparmio, che nell’immediato è di circa 60mila euro, ma che a regime potrà diventare di oltre 300mila euro

Dall’unione di Confesercenti di Padova e di Vicenza nasce un polo di riferimento con 7 mila imprese, 14 sedi e 130 impiegati.

Le assemblee elettive nelle due province hanno, già a inizio maggio, deliberato l'atto ufficiale di fusione delle due associazioni, eleggendo i rispettivi delegati a formare l'Assemblea Elettiva d'area Padova-Vicenza. Loro compito è stato anche quello di approvare lo Statuto che regolerà, il prossimo 24 maggio a Padova, le votazioni per nominare il Presidente, la Giunta, il Collegio dei Revisori e il Collegio di Garanzia, tutti organismi statutariamente previsti al fine di rendere efficiente l’avvio di questa nuova realtà associativa. In quella sede si deciderà anche il nome ufficiale con il quale sarà presentata la nuova Confesercenti d’area.

Il coordinamento interprovinciale rappresenterà un risparmio, che nell’immediato è di circa 60mila euro ma che a regime potrà diventare di oltre 300mila euro, ma è anche un’opportunità concreta di creare nuove collaborazioni in un territorio che cresce nell’ottica dello sviluppo regionale.  A livello rappresentativo e organizzativo ci sarà una novità: il Presidente e una Presidenza unica per entrambe le aree provinciali, a livello locale e comprensoriale si potranno avere figure di Presidenti di mandamento o di zona con i rispettivi direttivi. 

Nelle due provincie rimarranno le due Assemblee territoriali già costituite a funzione rappresentativa degli associati obbligatoriamente composte, almeno per il 70%, da operatori delle diverse categorie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Tutte le informazioni sul Superbonus 110% infissi e finestre

Ristrutturare

Ristrutturare risparmiando il 90%: come ottenere il bonus facciata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento