rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Economia

Banca Popolare di Vicenza: dopo il miliardo alle imprese, le proposte per le famiglie

"Ripartiamo da qui. Ripartiamo da te": Banca Popolare di Vicenza avvia la seconda fase del programma di sostegno e rilancio del territorio dedicata a famiglie e privati

“Ripartiamo da qui. Ripartiamo da te”: Banca Popolare di Vicenza avvia la seconda fase del programma di sostegno e rilancio del territorio dedicata a famiglie e privati.

A un mese dal lancio del plafond di un miliardo di euro a sostegno delle imprese, BPVi ha completamente rivisto e rinnovato la propria gamma di prodotti dedicati alla sfera personale con soluzioni studiate ad hoc e altamente convenienti: un’offerta davvero unica sul mercato sia nell’ambito dei prestiti che nella gestione del risparmio.

L’offerta è composta da sette prodotti e comprende due tipologie di finanziamento, quattro diverse soluzioni per la gestione del risparmio e il servizio di Home Banking via internet e mobile.

Nell’ambito dei prestiti la Banca mette a disposizione:

MUTUO CASA, con una gamma di proposte completa che offre soluzioni a tasso fisso, variabile o flessibile, pensata per offrire ai clienti ampia scelta in base alle diverse esigenze;
PRESTITI PERSONALI, soluzioni facili e rapide per avere le risorse necessarie a realizzare i propri progetti in modo semplice, conveniente e flessibile, grazie anche alle differenti combinazioni di durata.

Per quanto riguarda, invece, la gestione del risparmio BPVi propone prodotti e servizi studiati su misura per rispondere al meglio alle esigenze dei risparmiatori. Nel dettaglio l’offerta comprende:
 

CONTO N’EVO, la nuova evoluzione del conto corrente modulare e flessibile che premia la fedeltà dei clienti con tanti vantaggi, fino all'azzeramento del canone: N'evo ti premia riaccreditando una parte o l'intero canone, in base all’utilizzo dei numerosi prodotti e servizi messi a disposizione;
DEPOSITO VINCOLATO, con tassi vantaggiosi e tante differenti combinazioni di durata e rendimento: è possibile, infatti, scegliere di vincolare i propri risparmi per una delle scadenze disponibili o ripartirli su più vincoli, anche con scadenze diverse. Si può inoltre decidere, dove previsto, di ricevere gli interessi in un'unica soluzione alla scadenza del vincolo, o suddivisi in più accrediti periodici;
DEPOSITO TITOLI, garantisce 3 anni di bollo pagato, senza limiti di importo, sia su nuove aperture che su titoli trasferiti da altra Banca, oltre a importanti vantaggi anche sui diritti di custodia e le commissioni di negoziazione;
SOLUZIONI DI RISPARMIO GESTITO che, attraverso un’ampia gamma di prodotti offerti dalle migliori case di investimento italiane ed estere, permettono di cogliere le opportunità dei mercati obbligazionari e azionari di tutto il mondo.

Infine con BPViGO!, il servizio di Home e Mobile Banking, i clienti hanno i principali servizi bancari a portata di mano e sempre disponibili dal proprio computer, smartphone o tablet. Un servizio di banca online che, oltre ai classici servizi di conto corrente, offre sistemi di pagamento all’avanguardia, utilizzabili tramite App, come il Prelievo Cardless, per prelevare contanti dagli sportelli automatici direttamente con il proprio smartphone, e BPVi MoneyGO!, il servizio che consente di trasferire denaro con la stessa semplicità dell’invio di un sms.

Vale la pena di ricordare che il plafond di 1 miliardo di euro stanziato a sostegno delle imprese nella prima fase del progetto “Ripartiamo da qui Imprese”, ha già consentito l’erogazione di circa 750 finanziamenti, per un totale di circa 165 milioni di euro complessivi, a partire dal 20 ottobre 2016.

“Questa iniziativa dedicata alle famiglie e ai privati - ha dichiarato Iacopo De Francisco, Vice Direttore Generale Vicario di Banca Popolare di Vicenza - conferma la nostra missione essenziale di fare banca. Dopo poco più di un mese dal lancio del progetto – 1 miliardo per le aziende del nord est – che ha avuto positivi riscontri in termini di erogazioni, presentiamo oggi la seconda tappa della nostra ripartenza centrata sulle persone, che coinvolgerà successivamente anche i soci/azionisti. In questo modo intendiamo dimostrare ai nostri clienti e al territorio che Banca Popolare di Vicenza è pronta, con la propria efficienza e professionalità, a costruire un nuovo rapporto di collaborazione che duri nel tempo.”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca Popolare di Vicenza: dopo il miliardo alle imprese, le proposte per le famiglie

VicenzaToday è in caricamento