FlixBus a Vicenza: al via nuovi collegamenti

La Città del Palladio sempre più connessa dalla rete europea

FlixBus continua a investire su Vicenza e lancia nuove rotte internazionali collegando la Città del Palladio con Capodistria e Portorose. Il leader europeo dei viaggi in autobus potenzia inoltre la frequenza sulle tratte per Milano e l’aeroporto di Orio al Serio, in linea con il successo riscosso negli scorsi mesi e con l’obiettivo di offrire ai Vicentini un servizio sempre più capillare ed efficiente.

Già connessa con Lubiana e Maribor, Vicenza vede ora incrementare il numero dei collegamenti con la Slovenia grazie alle tratte per Capodistria, centro di forte richiamo per il turismo, e Portorose, considerata una delle principali stazioni termali del Paese, raggiungibili a bordo degli autobus verdi cinque giorni a settimana in meno di cinque ore e a prezzi            .

É l’ultimo di una serie di sviluppi che, negli ultimi anni, hanno interessato la città veneta, che oltre a vedere progressivamente potenziato il corridoio verso la Slovenia, ha assistito al lancio di collegamenti diretti con Fiume in Croazia e Budapest e Siófok in Ungheria (queste ultime comodamente raggiungibili la notte), diventando così, a fianco di altre città del Triveneto, una porta sull’Europa centro-orientale.

Oltre ad ampliare i collegamenti nazionali con Vicenza, FlixBus potenzia alcune delle principali connessioni della rete domestica in partenza dalla Città del Palladio: Milano si raggiunge ora fino a quattro volte al giorno in meno di tre ore, mentre l’aeroporto di Orio al Serio fino a tre volte con tempi di percorrenza a partire da un’ora e 55 minuti, a beneficio di quanti devono decollare dallo scalo bergamasco.

Restano attive le rotte esistenti verso città come Trieste, raggiungibile fino a tre volte al giorno in meno di quattro ore, Bologna, meta preferenziale per gli studenti fuori sede, Torino, Roma, Napoli e molte altre.

Tutti i collegamenti, acquistabili su www.flixbus.it, via app e nelle agenzie viaggi affiliate, partono dall’autostazione di Viale Milano. A bordo, Wi-Fi, prese elettriche, sedili reclinabili e toilette.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Vicenza usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento