Assemblea Popolare di Vicenza: bancari in protesta

Venerdì mattina azionisti riuniti in Fiera per l'approvazione del bilancio 2016, chiuso con una perdita di 1,9 miliardi. Fuori la protesta dei lavoratori per i tagli al personale previsti

Foto Francesco Brasco

Azionisti dentro e lavoratori fuori, in protesta per il piano esuberi.

In scena, venerdì mattina in Fiera a Vicenza, l'assemblea della Popolare chiamata ad approvare il Bilancio 2016, che ha fatto segnare un rosso da 1,9 miliardi. 

Ad aprire i lavori è stato il presidente Gianni Mion; tra gli argomenti, anche il piano di fusione con Veneto Banca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il coronavirus

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento