Anagrafe, pace tra Comune e CUB: «Entro l’anno nuova sede per alcuni degli uffici di viale Torino»

L'assessore Porelli: "Nel medio periodo, inoltre, è nostra intenzione trovare più idonea collocazione per tutti gli uffici attualmente ospitati in viale Torino e destinare lo stabile ad altro più congruo utilizzo"

Pace fatta tra l’amministrazione comunale e i rappresentanti sindacali dei dipendenti dislocati nella sede di viale Torino. Al tavolo di concertazione convocato questa mattina, giovedì 18, in Prefettura la Confederazione Unitaria di Base ha revocato lo stato di agitazione a fronte dell’impegno del Comune che, rappresentato dal segretario generale Stefania Di Cindio e dal direttore generale Gabriele Verza, ha assicurato che entro la fine dell’anno alcuni servizi al cittadino verranno trasferiti in locali più idonei.

Anagrafe, lo scacco dei dipendenti

“Fin dal nostro insediamento - spiega l’assessore al personale Valeria Porelli - abbiamo monitorato la situazione di fatto al front office e, più in generale, alla sede degli uffici di viale Torino. Un impegno che ci eravamo presi in campagna elettorale, viste le tante polemiche sollevate dai cittadini a causa dei disservizi e viste anche le lamentele dei dipendenti per condizioni di lavoro non ottimali e conseguente ripercussione sulla qualità del lavoro”.

Al direttore Verza è stato dato mandato di verificare possibili soluzioni per risolvere i disagi di viale Torino, all’interno naturalmente di una rivisitazione complessiva delle strutture comunali e degli spazi che ha come obiettivo l’efficientamento dell’attività comunale.

“In via prioritaria - afferma la Porelli - stiamo valutando di riportare in piazza Biade gli uffici demografici. Operazione che si dovrebbe concludere entro la fine di quest’anno. In questo modo gli uffici che rimarranno in viale Torino potranno essere riorganizzati, con maggiori spazi a disposizione e maggiore comodità quindi per i cittadini. Nel medio periodo, comunque, è nostra intenzione trovare più idonea collocazione per tutti gli uffici attualmente ospitati in viale Torino e destinare lo stabile ad altro più congruo utilizzo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Franco Picco alla Dakar 2021: è leggenda

  • Franco Picco alla Dakar: la zampata finale del leone

  • Riapre il bar per protesta, multa al titolare e a 17 clienti

  • Pestano a sangue due guardie zoofile: «È stata una spedizione punitiva»

  • Coronavirus, 8 decessi nel Vicentino: muore una 58enne

  • Nuovo Dpcm, allo studio divieto d'asporto dopo le 18: per il Veneto più facile l'entrata in zona rossa

Torna su
VicenzaToday è in caricamento