Economia

Agricoltura, provincia berica al primo posto per capitale assicurato

Codato, Condifesa TVB: "Oggi il clima pazzo è divenuto purtroppo una costante. Risulta veramente fondamentale attivarsi con sistemi assicurativi che vanno a tutelare i nostri agricoltori"

Con 500 milioni di capitale assicurato, il Consorzio Condifesa TVB (Treviso, Vicenza, Belluno) occupa tra i primi posti in Italia, mentre conquista il gradino più alto del podio per quanto riguarda il capitale assicurato per l’uva da vino. Sono aumentati del 6,5% per cento gli agricoltori-viticoltori della provincia berica che assicurano le loro colture nonostante si registri un calo fisiologico dovuto alla chiusura di imprese agricole da mancato ricambio generazionale e fusione tra più realtà.

Soddisfazione è stata espressa dal presidente Condifesa TVB Valerio Nadal: “il nostro buon lavoro di divulgazione è stato ben recepito e ciò è fondamentale perché attraverso l’uso di strumenti mutualistici è possibile tutelare il reddito dei nostri associati”. Nadal da anni sta portando avanti questa battaglia attraverso il dialogo con tutte le Istituzioni dalla Regione all’Unione Europea per cercare sempre di più nuovi strumenti che meglio tutelino il mondo delle imprese agricole.

Sembra il classico luogo comune, invece è diventato una realtà: non ci sono più le stagioni. Come conferma il direttore del Condifesa TVB Filippo Codato: “oggi il clima pazzo è divenuto purtroppo una costante. Assistiamo a gelate fuori stagione, a piogge abbondanti (vedi lo scorso mese di maggio) e i lunghi periodi di siccità che determinano stress e perdita di qualità di alcuni dei nostri prodotti”.

Codato ha proseguito: “Ci sono inoltre malattie nuove e vecchie come la Flavescenza Dorata, il Mal dell’Esca e gli insetti alieni come la cimice asiatica che sono dei veri nemici per le nostre colture e conseguentemente del reddito dei nostri associati. A questo punto risulta veramente fondamentale attivarsi con sistemi assicurativi, peraltro agevolati fino al 70% del costo, che vanno a tutelare i nostri agricoltori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura, provincia berica al primo posto per capitale assicurato

VicenzaToday è in caricamento