rotate-mobile
Economia

Accordo tra Confindustria Vicenza e OpenSky contro il digital divide

L'impegno prevede per la banda larga via satellite a prezzi competitivi, per inaugurare un nuovo modello di sviluppo per le aziende: tariffe agevolate per tutti i soci

Digital Divide: mancanza parziale o totale di connessione ai sistemi di comunicazione. Una voce del vocabolario che da oggi è possibile cancellare con benefici immediati per molte aziende che non riescono ad avere un servizio adeguato alle loro esigenze. La soluzione si chiama Tooway, standard riconosciuto di internet via satellite - distribuito da Open Sky, una delle principali aziende italiane e europee specializzate nell'offerta di servizi per la banda larga - che assicura una velocità paragonabile all'Adsl in qualsiasi Comune italiano.

Un'altra tappa fondamentale per il superamento del “divario digitale” è stata recentemente raggiunta con un importante accordo, tra l'azienda e Confindustria Vicenza, che prevede tariffe agevolate per tutti i soci dell'Associazione Industriali. «Questo accordo - spiega il presidente di Open Sky, Paolo Dalla Chiara - dimostra come la tecnologia satellitare sia ormai sempre più vicina alle aziende e ai professionisti, rappresentando la soluzione ideale per garantire e offrire un servizio efficace in grado di migliorare la connettività delle piccole e medie imprese. Il nuovissimo servizio di internet via satellite rappresenta una valida opportunità per combattere in modo definitivo il digital divide».

La convenzione, presentata anche alla tavola rotonda “In Piazza”, è applicata ai tre servizi di punta proposti da Open Sky. Il kit completo, parabola e modem satellitare, è disponibile a prezzi competitivi per le fasce “Bronze” con 4 gigabyte di traffico, “Silver” con 8 e “Home& Office” con traffico illimitato. L'accordo è solo un altro tassello del rapporto privilegiato che Open Sky costruisce da sempre con la propria clientela business, che rappresenta il 50% dei circa 6000 clienti dell'azienda.


La tecnologia satellitare, oltre ad essere in grado di risolvere il problema della connettività in qualunque zona - anche le meno “raggiungibili” con prestazioni che non si distinguono da quelle di una rete Adsl – prevede infatti anche una serie di servizi aziendali altamente personalizzabili. Open Sky – spiega Walter Munarini, direttore di Open Sky - ha sviluppato una propria piattaforma che permette di avere profili aziendali B2B tagliati sulle esigenze del cliente: profili ottimizzati con controllo del traffico e la possibilità di avere un flat aziendale a un prezzo in linea con quello delle soluzioni professionali cablate”. Gli ambiti di impiego delle comunicazioni via satellite e i relativi servizi e applicazioni sono infatti molti e tutti customizzabili: dalla videosorveglianza allo streaming; dal telecontrollo al monitoraggio remoto, fino al VoIp.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo tra Confindustria Vicenza e OpenSky contro il digital divide

VicenzaToday è in caricamento