rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cucina

Ricette anti afa: tartare di tonno con le pesche

Una ricetta semplice, veloce da preparare e di sicuro effetto in tavola. E' perfetta per i pasti durante le ore d'afa, quando l'appetito manca

Ingredienti per due persone:
250 gr. di tonno
1 pesca
1 scalogno
3 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio di olio EVO
2 cucchiaini di semi di sesamo tostati
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 lime
1 macinata di pepe
3 pomodori
Qualche fettina di pane che andrà tostato all’ultimo momento.

Preparazione

Congelare il pesce per almeno 24 ore. Questa operazione è importantissima perché permette di debellare il parassita Anisakis frequentemente presente nel pesce crudo causa di disturbi gastrointestinali. Scongelare il pesce in frigorifero per almeno 6 ore. Il piatto va preparato mezz’ora prima di servirlo e non di più, altrimenti il pesce cuoce troppo e perde consistenza e profumo.
Tritare finemente lo scalogno ed aggiungere tutti gli ingredienti preparando un’emulsione mescolando in una zuppierina e mescolando bene con un cucchiaino.
Tagliare la pesca a piccoli quadretti e metterla nell’emulsione. Tagliare in tonno a piccoli quadretti (possibilmente della stessa dimensione della mela) ed aggiungerlo agli altri ingredienti.
Foderare con della pellicola alimentare dei contenitori monoporzione e mettere in ognuno 3 cucchiai del preparato. Chiuderli con la pellicola e metterli in frigorifero fino al momento di servire. Preparare sul piatto di portata le fettine di pane tostato, una dadolata di pomodoro che andrà condita con olio e sale e la tartare tolta dal suo contenitore.

ALTRE RICETTE ANTI AFA CENTRIFUGATI DI FRUTTA E VERDURA ROTOLINI DI ZUCCHINE E MOZZARELLA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricette anti afa: tartare di tonno con le pesche

VicenzaToday è in caricamento