Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cucina

Ravioli fritti dolci ripieni

Facili da preparare rappresentano uno scrigno ricco di dolcezza. Si posso creare in tre varianti: alla marmellata, alla Nutella o alla ricotta

Ravioli fritti dolci ripieni alla marmellata e alla Nutella (foto: www.ricettedellanonna.net)

Tratto da La ricetta della nonna

Ingredienti per 30 ravioli circa

per la pasta

250 grammi di farina 00
1 uovo
100 grammi di zucchero semolato
30 grammi di burro
2 cucchiai di vino bianco
2/3 cucchiai di latte
1 buccia di limone grattuggiata
olio per friggere
zucchero a velo

per la farcitura

Nutella
ricotta
marmellata a proprio gusto


Preparazione
 

Cominciate a preparare l’impasto disponendo su di un piano la farina setacciata a fontana, la buccia di limone grattugiata, il burro fuso, lo zucchero, l’uovo, il vino e il latte. Impastate energicamente fino a quando l’impasto non risulterà liscio e omogeneo.

Quindi formateci una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela a riposare per almeno mezz’ora in frigorifero.

Riprendete l’impasto e tirate la pasta con il mattarello fino ad uno spessore di circa 3/4 mm.
Ricavate dalla pasta dei rettangoli, aiutandovi con una rotella dentellata tagliapasta oppure con una formina circolare.

Da questo punto in poi si procede come se fossero veri e propri ravioli, quindi prendete un dischetto di pasta, farcitelo con Nutella, marmellata o ricotta e chiudetelo sovrapponendo un altro dischetto di pasta. Pigiate i lati in modo da farli aderire bene e non far aprire il raviolo durante la frittura.  Aiutatevi spennellando i bordi del raviolo con dell’acqua per far incollare bene le due metà.

Mettete a scaldare in un tegame abbondante olio di arachide o di oliva. Quando avrà raggiunto la temperatura (180°) immergeteci un pò alla volta i ravioli. Attenzione a non metterne troppi e a far abbassare la temperatura dell’olio. Aiutatevi con un termometro da cucina per controllare la temperatura dell’olio e fate attenzione non farla scendere sotto i 170 °C. Lasciate cuocere i ravioli fino a quando non avranno assunto un colore dorato da entrambe i lati.

Scolateli aiutandovi con una schiumarola e adagiateli su un piatto con carta assorbente per asciugarli dall’olio in eccesso, quindi trasferirli su un piatto da portata.

Spolverate i ravioli fritti dolci con abbondante zucchero a velo. Se preferite potete cuocere i vostri ravioli in forno caldo statico a 180 °C per 20 minuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravioli fritti dolci ripieni

VicenzaToday è in caricamento